Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pratica e accessori

Yoga solo all'aperto? Ecco l'equipaggiamento minimal

di
Pubblicato il: 11-08-2020

Le restrizioni determinate dall'emergenza Coronavirus hanno portato moltissimi centri a fare lezione in parchi e sulle spiagge. Ecco che cosa portare con sé senza spendere troppo


Yoga solo all'aperto? Ecco l'equipaggiamento minimal © iStock

Sanihelp.it - Lo yoga all'aperto è una delle nuove frontiere della pratica, e sta attirando sempre di più anche persone che non hanno mai praticato al di fuori delle palestre e dei centri.

Complice la necessità di ridurre le interazioni al chiuso a causa del Coronavirus, tanti hanno iniziato a proporre le lezioni in ambienti diversi.

Per non farsi trovare impreparati sarà possibile creare un piccolo equipaggiamento, assolutamente minimal e poco costoso, per praticare sempre e ovunque.

Il tappetino

Il tappetino è essenziale, ed è molto più adatto rispetto ad asciugamani e stuoie.

Si possono trovare ottimi tappetini già con 20 euro, e per praticare all'aperto saranno più indicati i tappetini di colore scuro, che si sporcheranno di meno.

Il porta tappetino

Per trasportare comodamente il proprio tappetino si potrà acquistare una custodia (spesso venduta insieme al tappeto) o anche i semplici legacci dotati di spallaccio che si possono trovare nei negozi di articoli sportivi. Anche in questo caso si potranno spendere pochi euro, e si avrà comunque uno strumento valido e comodo per il tappetino.

L'asciugamano

All'aperto può fare anche molto caldo, e l'asciugamano è fondamentale sia per proteggere il tappetino, sia per detergere il sudore.

Anche in questo caso andrà benissimo un comune asciugamano in microfibra, leggero ed economico.

Le calzature

Lo yoga si pratica a piedi nudi, ma per arrivare sulla spiaggia, o sul prato, è consigliato l'uso di calzature semplici.

Andranno bene dei sandali infradito, delle ballerine per le donne, oppure anche delle semplici scarpe da ginnastica.

I calzini

Per praticare yoga non sono necessari, ma si potranno indossare durante il rilassamento. I migliori saranno semplici calzini corti in cotone, facili da lavare e igienici, in vendita a pochi euro.

La borraccia

Infine, alla fine della pratica si potrà bere una bella sorsata d'acqua. Per non inquinare, e anche per avere sempre con sé l'acqua, il consiglio è quello di dotarsi di una borraccia. Andrà benissimo una borraccia in alluminio, che si potrà trovare sia nei negozi di articoli sportivi sia in molti altri luoghi, a pochi euro.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Stefania D'Ammicco

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?