Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

Fai vincere le tue ossa

di
Pubblicato il: 21-07-2020

Una campagna multimediale di sensibilizzazione sulla fragilità ossea e sull'osteoporosi: l'importanza della prevenzione


Fai vincere le tue ossa © iStock

Sanihelp.it - è di pochi giorni fa il monito comparso su una rivista internazionale Nature Reviews Endocrinology da parte di uno studio coordinato dall’università Campus Biomedico, secondo il quale nei prossimi mesi si prevede una drammatica impennata delle fratture e della mortalità ad esse collegata.

«A questo punto della pandemia è necessario porre maggiore attenzione a chi soffre di osteoporosi –Ha dichiarato Nicola Napoli medico dell’unità di Endocrinologia del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico  - La gestione di questi pazienti è già complessa in circostanze normali. Con la pandemia ancora in corso e considerando le attuali difficoltà nel visitare i pazienti nei contesti ospedalieri, è necessario uno sforzo per garantire loro trattamenti adeguati: la continuità delle cure, infatti, non è solo prerequisito per il successo della cura stessa, ma è importante per assicurare la sopravvivenza del paziente nel tempo».

Per ribadire quanto sia importante salvaguardare i pazienti con osteoporosi è partita in questi giorni l’iniziativa Fai vincere le tue ossa, un’ampia campagna di informazione e sensibilizzazione promossa da APMARR, Fondazione FIRMO e SeniorItalia, in partnership con Amgen Italia, leader nelle biotecnologie farmaceutiche.

L’iniziativa  si rivolge a tutti coloro che soffrono di fragilità ossea e in particolare a chi, a causa di questa, ha già subìto una frattura.

Prendersi cura delle proprie ossa è estremamente importante e Fai vincere le tue ossa intende aiutare chi soffre di fragilità da osteoporosi a farlo nel modo migliore, puntando sulla prevenzione e sul ruolo decisivo del dialogo con il medico curante.

La campagna vedrà coinvolti mezzi digitali, oltre a carta stampata e TV con il claim La terapia non è un gioco. Seguila.

Per prevenire le fratture da osteoporosi è fondamentale puntare

Tutti dovrebbero tenere bene a mente che alla salute delle ossa giova il calcio che contribuisce alla salute di ossa e denti riducendo il rischio osteoporosi.

Il calcio non si assorbe a dovere se manca la vitamina D, ecco perché bisogna ottimizzarne i livelli.

Ogni giorno si dovrebbero consumare 5 porzioni di frutta e verdura per disporre di tutti i micronutrienti fondamentali per la salute delle ossa.

Anche le proteine devono essere ben rappresentate nell’alimentazione di ogni giorno poiché sono fondamentali per mantenere i muscoli e la forza, al fine di ridurre il rischio di cadute e fratture. Non fa bene alla salute delle ossa un eccesso di acidi grassi saturi che contribuiscono a far lievitare il girovita e ad appesantire lo scheletro.

Come pure assumere troppo sale si ripercuote negativamente sulla salute delle ossa.

è bene limitare il consumo di alcol poiché un eccesso non giova allo stato di salute generale e tanto meno a quella delle ossa.

L’iniziativa appare più che mai opportuna in un momento nel quale, a causa dell’emergenza da COVID 19, la regolarità dei controlli medici e l’aderenza alla terapia per le patologie croniche come l’osteoporosi sono compromesse. 

«I pazienti devono essere consapevoli dell’importanza della aderenza alla terapia, perché l’osteoporosi è una patologia metabolica cronica, che richiede trattamenti a lungo termine – dichiara Maria Luisa Brandi, Presidente Fondazione FIRMO - Fondazione Italiana Ricerca sulle Malattie dell’Osso - I trattamenti disponibili sono diversi e spetta al medico selezionare il più adatto alle esigenze di ogni singolo paziente, tenendo conto del sesso, dell’età, della severità dell’osteoporosi, della presenza di comorbilità. Ma la cosa importante,una volta impostato l’iter terapeutico, è seguirlo senza interruzioni».

Sul sito www.ossafragili.it sono disponibili informazioni sull’osteoporosi, suggerimenti sui corretti stili di vita, consigli nutrizionali, una panoramica sui trattamenti, indicazioni utili per prepararsi a una visita medica, oltre alla possibilità di fare un test per sapere se si è a rischio o meno di osteoporosi e, di conseguenza, di fratture da fragilità.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
APMARR

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?