Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

idratazione intensiva per capelli più lucenti e forti

Capelli: è il momento di cambiare testa

di
Pubblicato il: 03-09-2020


Capelli: è il momento di cambiare testa © istock

Sanihelp.it - Spenti e opachi, sfibrati e stanchi, aridi e con le doppie punte. I capelli che hanno perso il loro naturale splendore hanno bisogno di piano di cure extra, a casa e in salone, perché in poche settimane possano rinascere, morbidi, lucenti e forti.

 «Quando un capello è povero di luce e crespo, sfibrato e poco vitale, la prima strategia da mettere in atto è quella di ridargli idratazione profonda, il gesto più semplice ma al tempo stesso il più efficace per riportare equilibrio e insieme restituire bellezza alla chioma: dopo il lavaggio meglio quindi sostituire il balsamo con una maschera idratante che riporta a livelli ottimali il quantitativo di acqua nella fibra, la ricompatta e la rinforza » commenta Fabio Marchina, hair styler del salone milanese Marchina Hair Styling.

Ma attenzione a farla bene: la maschera si usa sui capelli tamponati, distribuendola ciocca per ciocca, sulle lunghezze, non alle radici che si appesantiscono. Si dà una pettinata con un pettine di legno a denti radi per distribuire meglio il prodotto e si lascia agire per cinque, dieci minuti avvolgendo la testa in un piccolo asciugamano bagnato di acqua caldissima e ben strizzato in modo che il calore faccia penetrare e lavorare meglio le sostanze idratanti della formula.

Anche in salone il primo intervento per ridare bellezza alla chioma è un’idratazione intensa. « Il trattamento Erilia Therapy Nutriactiva agisce, come un vero e proprio integratore, nella profondità della fibra capillare restituendole i nutrienti persi, ristabilendo l’equilibrio e proteggendo i capelli dalla disidratazione. Tutto questo grazie a pregiati burri di monoi, cacao, cocco, karité e muru muri, emollienti e nutrienti, di olio di cartamo ricco di Omega 6 e 9 restitutivi e di vite rossa anti-age» spiega Matteo Stanco, hairstylist Evos Parrucchieri.

«Si comincia con la detersione usando il Bagno Nutrizione Attiva da lasciare in posa due minuti; poi, su lunghezze e punte, viene applicata la Crema Nutrizione Attiva, una formulazione ricca che riattiva la naturale idratazione e infonde nutrimento alla fibra capillare: se i capelli sono fini e sensibilizzati alla Crema viene miscelato il Concentrato Attivo di Nutrizione, un prodotto innovativo in polvere, formato monouso, che apporta un mix di oligoelementi, aminoacidi, vitamine e ibisco che danno nutrimento, tono e struttura dalla potente azione rivitalizzante e ricostituente» conclude l’esperto.

Capelli lunghi? «Soprattutto nella parte finale facilmente mancano di nutrimento, si sfibrano e si rompono e hanno bisogno di cure extra per ritrovare compattezza e forza. Per evitare la classica spuntatina si può ricorrere al nuovo servizio professionale Serie Expert Pro Longer che rinforza le lunghezze e aumenta lo spessore delle punte dalla prima applicazione» spiega Davide Andena, Global Fashion Ambassador L’Oréal Professionnel.

«Ideale per le chiome lunghe ma anche per i tagli medi e corti che presentano la parte inale stressata e sfibrata, il servizio impiega formule a base di aminoacidi rinforzanti e Filler A, una molecola dall’effetto rimpolpante brevettata da L’Oréal. In salone viene applicato sulle lunghezze il Filler Pro Longer Concentrato Pre-shampoo, quindi si procede alla detersione con lo shampoo Pro Longer. Dopo il risciacquo applica la maschera Pro Longer tenendola in posa per almeno 10 minuti. Si risciacqua e si applica sui capelli tamponati la Crema Leave-in Pro Longer che rinforza lunghezze e punte e le protegge dal calore di piastre e phon» conclude l’esperto.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?