Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sport e fitness

Come iniziare l'allenamento della forza

di
Pubblicato il: 28-07-2020

L'allenamento non serve solo a ottenere muscoli da esibire, ci sono anche altri benefici


Come iniziare l'allenamento della forza © iStock

Sanihelp.it - Con l’allenamento anche le ossa diventeranno più forti, e l’equilibrio e la coordinazione migliorano, il che significa che si hanno meno probabilità di cadere e farsi del male. 

Avere più muscoli significa anche bruciare più calorie quando non si sta facendo nulla, il che può aiutare a tenere lontano i chili di troppo. 

Non c’è bisogno di molta attrezzatura, i piegamenti e altri esercizi possono aiutare a rafforzare i muscoli e ad allenarsi più a lungo.

Un esempio di esercizio è quello con i pesi liberi, cioè non collegati a una macchina. Se il peso è troppo, si può diminuirlo, o viceversa.

Se invece si vogliono usare macchine per pesi, a meno di acquistarle, bisogna andare in palestra, cosa che comporta il vantaggio di poter consultare un trainer che può dare suggerimenti personalizzati per eseguire gli esercizi nel modo giusto.

Una buona regola pratica è quella di lavorare ogni gruppo muscolare due volte a settimana. Ad esempio, si potrebbe alternare la parte superiore e inferiore del corpo ogni giorno o fare un allenamento completo 2 o 3 volte a settimana.

Infatti, i muscoli hanno bisogno di un giorno di riposo prima del successivo allenamento. È anche una buona idea allenare tutti i principali gruppi muscolari, in modo alternato, poiché se uno di essi è molto più sviluppato o meno sviluppato, si va incontro a degli squilibri.

L’età non ha importanza, basta fare le cose in maniera graduale, in modo che il fisico si abitui lentamente.

Naturalmente, se non si è abituati all’esercizio fisico e/o si è portatori di patologie, è bene consultare il proprio medico prima di iniziare qualsiasi allenamento.

Se un movimento durante un esercizio provoca dolore, interromperlo, ma se il dolore non dovesse scomparire, sarà necessaria una visita ortopedica.

Se invece non ci sono problemi, effettuare un riscaldamento prima di iniziare l’allenamento, in quanto mettere i muscoli sotto sforzo a freddo può essere pericoloso.

Possono bastare 10 minuti di jogging, bicicletta o una camminata veloce.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Webmd.com

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?