Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Annunci

Tania Cagnotto fa il bis

di
Pubblicato il: 18-08-2020

La regina dei tuffi per la pandemia ha dovuto rinunciare (causa pandemia) alla prima olimpiade da mamma e ora appende definitivamente il costume al chiodo: è in arrivo un altro figlio.


Tania Cagnotto fa il bis © rete

Sanihelp.it - «Vi avevo detto che verso settembre avrei deciso se continuare o meno la mia strada verso Tokyo. É stata una scelta davvero difficile... Da una parte la voglia di partecipare alla mia 6ª olimpiade da mamma con il grande sogno di portare la bandiera e dall’altra il desiderio di allargare la famiglia. Ebbene sì, questa volta ho scelto la vita,la famiglia e poco dopo il destino ha voluto regalarmi una nuova vita dentro di me, già felice per la mia scelta» comincia così il lungo post pubblicato su Instagram con cui Tania Cagnotto ha annunciato il ritiro definitivo dal mondo dei tuffi e l’arrivo di un secondogenito (o secondogenita).

Dopo essere diventata mamma di Maya nel 2018, la tuffatrice aveva accettato l’invito della compagnia di sincro Francesca Dallapé, anche lei diventata da poco mamma, a rientrare in piscina per allenarsi in vista delle Olimpiadi di Tokyo, previste in questo 2020. Un’idea che le era subito piaciuta, come ha raccontato in una intervista al Corriere della Sera: «L’Olimpiade da mamma sarebbe stato un regalo a me stessa: con le medaglie in tasca, per la prima volta in vent’anni avrei potuto allenarmi senza pressioni. Ritagliare tempo per me, tornare a sognare…».

Ma il destino ci ha messo lo zampino: la pandemia e il lockdown non solo hanno spostato al 2021 l’evento nipponico, ma hanno anche compromesso l’allenamento delle due tuffatrici: «Siamo due atlete di 35 e 34 anni, reduci dalle gravidanze: rientrare non sarebbe stato facile. Sensibilità con l’acqua, forma fisica, sincronismi: durante il lockdown, lontane dalla piscina, abbiamo perso tutto» ha rivelato. «Ho sentito la luce spegnersi. Difficile, a quel punto, ritrovare la voglia di fare sacrifici per un altro anno e senza garanzie». Non è  ancora certo, infatti, che la manifestazione olimpica non subisca ulteriori slittamenti.

«In questo lockdown, come sarà successo a tanti altri, ho avuto tempo di riflettere e capire cosa fosse più importante per me» ha scritto ancora su Instagram. Ed evidentemente ha scelto di allargare la famiglia, perché la nuova vita che porta in grembo non è un imprevisto, come ha ribadito nell’intervista: « È un figlio cercato. Ho lasciato che le cose accadessero. Se è successo significa che doveva andare così». Maschio o femmina? « Maya ha chiesto una sorellina, a me piacerebbe un maschietto, per Stefano è indifferente. Sono cresciuta figlia unica e sono stata benissimo, ma voglio dare a Maya qualcuno con cui diventare grande in questo mondo complicato».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Instagram (profilo ufficiale di Tania Cagnotto), Corriere della sera

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?