Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Testimonianze

Michelle Obama parla di depressione e menopausa

di
Pubblicato il: 25-08-2020

L'ex first lady, attraverso il proprio podcast, raccontandosi in prima persone si fa portavoce dei problemi di molte donne e cerca di rompere i tabù su depressione e menopausa.


Michelle Obama parla di depressione e menopausa © rete

Sanihelp.it - Quando era ancora la moglie del presidente, Michelle Obama aveva mostrato forte interesse per i temi della salute e del benessere: molti ricorderanno le sue battaglie per un’alimentazione sana e per uno stile di vita attivo. Anche adesso che ha smesso i panni della First Lady, Michelle sfrutta la propria innegabile popolarità per parlare di temi salutistici a lei particolarmente cari, in particolare attraverso il proprio podcast, in onda su Spotify.

Nelle ultime settimane ha rivelato di star affrontando una «forma di lieve depressione» imputabile, a suo dire, alla pandemia, alle tensioni razziali e anche all’ipocrisia dell’amministrazione Trump. Ha aggiunto poi di essersi a volte svegliata di notte «con un senso di preoccupazione, di peso» e di essersi a volte arresa, abbandonando la sua ferrea routine.

Una rivelazione che non ha mancato di fare il giro del mondo, tanto che la stessa Obama è poi tornata sull’argomento attraverso il proprio profilo Instagram, non solo per precisare di stare bene e non preoccuparsi per lei, ma anche per mandare un messaggio importante: «L'idea che tutto quello che sta attraversando questo paese non dovrebbe influenzarci - che dovremmo sentirci sempre tutti bene - non mi sembra troppo reale. Così mi auguro che ognuno di voi si stia concedendo di sentire qualsiasi cosa stia provando. Spero vi stiate ascoltando e vi stiate dando un momento per riflettere su tutto quello che ci sta succedendo, e cosa potreste fare per affrontarlo […] Spero che riusciate a stare vicini alle vostre persone care, non solo con un messaggio ma anche con una telefonata o una videochat. Non abbiate paura di offrire loro una spalla su cui appoggiarsi o di chiederne una per voi».

In un’altra puntata del podcast, Michelle si è dedicata al tema della menopausa, facendosi portavoce, attraverso la propria storia personale, di quelle donne che ogni giorno sono chiamate a gestire i primi sintomi di questa fase della vita in una società che tende a nasconderli. Ella, in particolare, ha raccontato delle vampate di calore che si è trovata ad affrontare sull’elicottero presidenziale nell’imminenza di un evento che era chiamata a presenziare e delle difficoltà che come lei anche altre donne dell’amministrazione Obama avevano vissuto sul lavoro proprio con l’arrivo della menopausa, aggiungendo anche in questo caso un messaggio importante: «Ci sono cose di cui le donne devono imparare a parlare per cambiare le norme sociali... Se la pre-menopausa per molte comincia a partire dai quarant’anni, è chiaro che dobbiamo ripensare il luogo di lavoro. È una esperienza vissuta da metà di noi, è una informazione importante che dovrebbe avere spazio nella società, e invece viviamo come se non succedesse. Il nostro potere come donne, il potere delle nostre voci, risiede anche nell’abilità di dare valore alla nostra salute e al nostro corpo».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Adnkronos, Instagram, Corriere della sera

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?