Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La fango-balneoterapia aiuta a recuperare equilibrio.

Fanghi, una valida ricetta anti-stress

di
Pubblicato il: 14-09-2020


Fanghi, una valida ricetta anti-stress © istock

Sanihelp.it - Esercizi di rilassamento, tecniche di meditazione, sedute di yoga. Lo stress, che attanaglia chi vive una vita a ritmi sempre più accelerati, può essere dannoso per l’organismo sotto molti fronti. Ecco perché cercare di allentarlo è fondamentale per preservare equilibrio e benessere. Studi scientifici hanno dimostrato che la fango balneoterapia, oltre ad avere effetti curativi su varie patologie dell’apparato osteoarticolare e muscolo scheletrico, si rivela un potente anti-stress.

La fango-balneoterapia consiste in un insieme di metodi e pratiche che impiegano acque minerali sorgive e fanghi per bagni e impacchi dalle proprietà terapeutiche evidenziate da molti studi scientifici.

Il fango, in particolare, è composto da tre elementi diversi, l’acqua idrominerale, una base solida fatta di argilla e una componente biologica fatta da microalghe e cianobatteri: l’argilla viene fatta macerare per almeno un paio di mesi nell’acqua termale e si trasforma nel fango maturo che viene usato per i diversi trattamenti.

Gli effetti benefici del fango sono legati all’azione del caldo che scioglie le tensioni, ma soprattutto alla presenza di alghe che producono sostanze ad effetto detossinante e antiossidante. E’ il caso ad esempio del fango di Abano Terme, unico al mondo, arricchito da una particolare alga, denominata ETS05 che vanta una forte azione antiinfiammatoria testata dall’Università di Padova e brevettata di recente a livello europeo.

Gli studi più recenti si sono focalizzati sull’azione anti-stress del fango rilevando che la sua applicazione è in grado di rilasciare endorfine e serotonina, mediatori chimici capaci di modulare in senso positivo il tono dell’umore, rilassare e stimolare la concentrazione.

Sempre per effetto dei fanghi si liberano nell’organismo una serie di ormoni prodotti dalle ghiandole surrenali, in particolare il cortisolo, prezioso per le sue proprietà antinfiammatorie che aiutano a tenere sotto controllo l’infiammazione cronica prodotta dallo stress.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?