Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Nascite

È nato un nuovo River Phoenix

di
Pubblicato il: 06-10-2020

L'attore Joaquin Phoenix è diventato padre e ha dato al primogenito il nome che fu del fratello maggiore, scomparso nel 1993.


È nato un nuovo River Phoenix © rete

Sanihelp.it - Anno d’oro per Joaquin Phoenix questo 2020: dopo la vittoria dell’Oscar per il ruolo nella pellicola Joker, l’attore e la compagna, l’attrice Rooney Mara, sono diventati per la prima volta genitori e di un bel maschietto. La coppia è normalmente molto riservata e non ha fatto alcun annuncio ufficiale né della gravidanza prima (anche se lei è stata fotografata a passeggio con un inequivocabile pancione) né del lieto evento poi, tanto che non si conosce con esattezza neppure la data del parto.

A confermare al mondo la nascita del bambino è stato il regista Viktor Kossakovsky, durante il Zurich Film Festival, al termine della proiezione del documentario Gunda, di cui Phoenix è produttore, per spiegarne l’assenza. È stato lo stesso regista a rivelare anche il dettaglio – importante e al contempo commovente – del nome scelto per il piccolo: River, proprio come lo zio che non potrà conoscere e che avrebbe oggi 50 anni.

Joaquin ha quindi voluto omaggiare il fratello maggiore, attore come lui e già molto celebre quando, nel 1993, a soli 23 anni, morì vittima di un’overdose. Stando a Wikipedia, lo stesso zio era stato così battezzato in omaggio al «fiume della vita» (fiume in inglese si dice appunto river) menzionato nel romanzo di Hermann Hesse Siddharta.

È il secondo tributo che Phoenix dedica quest’anno al fratello dopo quello della notte degli Oscar. È nato un nuovo River Phoenix, quindi: a lui l’augurio di una lunga vita, magari con quel talento per la recitazione che abbonda in famiglia (oltre ai genitori e allo zio River, sono attrici anche altre due zie per parte di padre, Rain e Summer, e la zia materna Kate).



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Daily Mail

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?