Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pratica e disturbi

Yoga e ayurveda contro i mali di stagione

di
Pubblicato il: 27-10-2020

Come prevenire, e alleviare, i malanni che possono verificarsi in questo periodo, predisponendo il corpo a stare meglio


Yoga e ayurveda contro i mali di stagione © iStock

Sanihelp.it - Una stagione connotata dalla paura dell’influenza non è proprio delle più serene, e al coronavirus si sovrappongono sicuramente i classici virus stagionali.

L’ayurveda, così come lo yoga, ha delle idee ben specifiche in merito al verificarsi di questi fenomeni, dal raffreddore all’influenza, e ci sono alcuni accorgimenti che potranno essere messi in pratica per sentirsi meglio, sempre e comunque seguendo i protocolli previsti dalle autorità per la riduzione dei contagi.

Prima di tutto ci si deve occupare della prevenzione.

Insieme al distanziamento e all’uso delle mascherine sarà possibile applicare alcuni rimedi ayurvedici di prevenzione.

Il primo consiste nell’idratazione delle narici, che può essere fatta con del semplice olio di sesamo. Bisognerà idratare anche la parte interna, passando semplicemente un dito con pochissimo olio.

Questo eviterà che le prime vie aeree si secchino a causa del riscaldamento e riducano la loro efficacia dal punto di vista della protezione.

Anche la bocca dovrà essere trattata, e si potrà fare sempre con dell’olio, in questo caso di cocco.

Basterà un cucchiaio di olio di cocco da utilizzare per fare il così detto oil pulling.

Si passerà l’olio nella bocca come si farebbe con un comune collutorio e lo si eseguirà pian piano per un tempo sempre crescente, fino ad arrivare a qualche minuto.

L’olio andrà sputato per eliminare tossine e residui.

Nel caso in cui ci si ritrovi a soffrire di un problema come l’influenza o il raffreddore sarà possibile alleviare i sintomi sempre con l’ayurveda.

L’ayurveda raccomanda l’esecuzione di bagni di vapore per liberare le prime vie aree, ai quali aggiungere della menta, in foglie o in olio essenziale.

Per la gola irritata sarà possibile mescolare la polvere di chiodi di garofano con del miele in modo da avere subito sollievo.

Lo yoga, d’altro canto, può essere un ottimo modo per prevenire i malanni di stagione, soprattutto quello che tenda a pulire e ad energizzare il corpo.

Sono ottimi tutti gli esercizi di respirazione, e si potranno fare sessioni di yoga breve, di 20 minuti, diverse volte alla settimana anche nel momento in cui si sia superata la fase acuta della malattia, in modo da rimettere in moto il corpo dolcemente.

Nel caso in cui dovesse esserci febbre, invece, bisognerà astenersi dalle pratiche e riposare.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ayush Of India Governement

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?