Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

sport e fitness

L'importanza di una buona postura

di
Pubblicato il: 10-11-2020

Avere una buona postura aiuta a stare meglio e a evitare tanti piccoli problemi quotidiani


L'importanza di una buona postura © iStock

Sanihelp.it - «Quando abbiamo una buona postura, i muscoli che circondano la colonna vertebrale sono bilanciati e supportano il corpo in modo uguale», spiega Nina Strang, fisioterapista e specialista certificata di rafforzamento e condizionamento presso l'Università del Michigan.

Come dovrebbe essere una postura corretta? Quando si è seduti, i piedi dovrebbero appoggiarsi sul pavimento, con un peso uniforme su entrambi i fianchi. La schiena dovrebbe essere per lo più dritta, mentre le spalle dovrebbero essere indietro ma rilassate.

Kara Griffith, fisiologa degli esercizi presso il Colorado Canyons Hospital & Medical Center, spiega che quando si è in piedi, le gambe dovrebbero avere una leggera flessione del ginocchio in modo da non iperestendere o bloccare le articolazioni del ginocchio.

Ora che sappiamo cos'è una buona postura, ecco alcuni suggerimenti per raggiungerla.

Per chi soffre di dolori lombari: da sdraiati, mani lungo i fianchi e ginocchia piegate, fare dei ponti sollevando i fianchi e la parte inferiore del busto da terra per rafforzare la parte bassa della schiena, per poi riabbassare lentamente i fianchi. Questi movimenti rafforzano e coinvolgono i muscoli glutei e addominali, quindi il corpo fa affidamento su di loro invece di stressare la parte bassa della schiena. Chiaramente non è prevista una riduzione del dolore lombare fin dal primo giorno, ci vogliono costanza e pazienza.

Una cattiva postura può contribuire a mal di testa da tensione, a causa dell'aumento della tensione muscolare nella parte posteriore del collo. Spesso, se correggiamo la nostra postura, possiamo ridurre la tensione muscolare e migliorare il mal di testa.

Si possono allungare i muscoli del collo con un esercizio di ritrazione della testa, che rafforza i muscoli del collo che sono spesso deboli e distesi.

Sdraiati sul pavimento sulla schiena con le ginocchia piegate e i piedi appoggiati sul pavimento, tirare indietro il mento verso il pavimento e poi ripiegare in avanti. Mantenere la posizione per 10-15 secondi e ripetere 10 volte.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Healthline.com

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?