Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Trend beauty per lui

Quando la chirurgia plastica è al maschile

di
Pubblicato il: 19-11-2020


Quando la chirurgia plastica è al maschile © istock

Sanihelp.it - Il 19 novembre si festeggia la Giornata Internazionale dell'Uomo, una valida occasione per riflettere su tante dimensioni della vita al maschile, compresa quella che coinvolge la bellezza. Sempre più desiderosi di apparire giovani e in forma, gli uomini non disdegnano certo di affidarsi alla chirurgia estetica per migliorare il loro aspetto.

«Importante è che le procedure di chirurgia plastica dedicate a loro siano indolori, offrano risultati naturali, presentino poche indicazioni prima e dopo e assicurino un recupero veloce» spiega Sergio Noviello, medico e chirurgo estetico, direttore Sanitario di Sergio Noviello Cosmetic Surgery & BAT Centre a Milano.  

«ll Micro-lifting BAT è l’ideale per un ringiovanimento in un’unica soluzione, veloce e con la possibilità di ritornare alla vita sociale in sole 48 ore» continua l’esperto. Presentato in occasione del 22esimo Congresso Internazionale di Medicina Estetica, organizzato da Agorà, è la soluzione studiata su misura per le esigenze di bellezza al maschile.

«L’intervento consente di ringiovanire il terzo inferiore del volto in modo naturale, veloce e sicuro, tenendo conto delle specifiche caratteristiche del viso maschile e delle sue peculiarità che vanno dalla presenza della barba alla mimica facciale» commenta Noviello.

«Si tratta di una rivisitazione dell’intervento classico di lifting del volto che modella il viso in modo del tutto naturale, proprio come desiderano gli uomini, senza stravolgere i lineamenti» continua l’esperto.

«Grazie alla minor invasività della tecnica usata» sottolinea Noviello «i tempi di recupero sono molto ridotti: bastano 48 ore per tornare alla vita sociale e professionale, senza segni visibili ma con un viso decisamente più fresco e riposato».

Dopo una visita iniziale che certifica l’idoneità all’intervento, si procede in anestesia locale, con sedazione, attraverso microincisioni, che vengono poi suturate con punti assorbibili, nei pressi delle orecchie e nella zona sottomandibolare: la procedura dura circa un’ora e mezza e permette di alleggerire il volto maschile, accentuandone le caratteristiche maschili, togliendo il doppio mento e migliorando il profilo per regalare una ritrovata giovinezza.

Eseguito in un'unica seduta, senza dolore, il Micro-Lifting Bat non richiede l’utilizzo di bende compressive nella fase post operatoria e consente un recupero completo dopo 24-48 ore. Dopo l’intervento serve solo inserire in agenda almeno un paio di visite di controllo. Fondamentale poi non esporsi al sole diretto per almeno un mese e utilizzare una crema specifica per la rigenerazione di tessuti.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?