Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

In attesa della festa

Aspettando che arrivi il Natale

di
Pubblicato il: 24-11-2020

L'attesa è ancora più bella e divertente con i calendari dell'avvento in versione beauty, un regalo perfetto da fare e anche da farsi.


Aspettando che arrivi il Natale © istock

Sanihelp.it - Vi ricordate quando da piccoli con il primo di dicembre puntuale arrivava il calendario dell'avvento? Vi ricordate la piccola magia di aprire giorno dopo giorno le caselline fino ad arrivare al Natale e il piacere di scoprire cosa nascondevano? 

Se volete ritrovare quella piccola gioia e tornare un po' bambini ma al tempo stesso non volere rischiare di ingrassare mangiando ogni giorno i cioccolatini che si nascono nei ventiquattro sportellini, tenete presente che c’è una valida alternativa, altrettanto piacevole: un calendario dell’Avvento in versione beauty, diventato ormai per molti un appuntamento fisso delle feste nonché un vero e proprio oggetto cult da collezionare.

Andando indietro nel tempo si scopre che la tradizione del calendario dell’avvento è antica e risale all’800 quando le famiglie protestanti del Nord Europa avevano l’abitudine di scandire il tempo che precedeva la festa regalando ai bambini piccoli gessetti e foglietti colorati che nel 1958 in Germania sono diventati golosi cioccolatini, uno per ogni giorno che precede il Natale.

Allegri e festosi, perfetti per addobbare la casa per le feste, i calendari dell’avvento in versione beauty aggiungono magia a magia proponendo ogni giorno una piccola sorpresa per essere più belle. Le proposte sono tantissime e vanno dai calendari tutti dedicati alla cura del viso, del corpo e dai capelli a quelli che contengono solo profumi oppure trucchi, da quelli che mescolano creme e bagnoschiuma con piccoli e utilissimi accessori per la cura delle unghie e delle sopracciglia, per il make up e per la pulizia.

Amanti del green? Attente all’ambiente e alla sostenibilità? I calendari dell’Avvento soddisfano davvero ogni esigenza, anche quella sempre più sentita di una bellezza etica e universamente rispettosa.

In alcuni calendari i prodotti hanno una taglia standard come quelle che si trovano normalmente in vendita ma nella maggior parte dei casi le proposte sono in versione mini-size. Le più curiose possono provare subito i prodotti che di giorno in giorno si nascondono nelle caselline. Ma ben venga anche la soluzione di metterli via, pronti per essere usati nelle occasioni più propizie.

Le mini-size infatti, pratiche e poco ingombranti, sono la soluzione ideale da tenere in borsetta, nel beauty dello sport, da mettere in valigia quando si parte oppure da tenere nella casa delle vacanze. I "campioncini", che spesso poi non sono così mini, hanno poi un altro risvolto piacevole: permettono di scoprire e sperimentare nuovi prodotti prima di acquistarli nella versione full-size e farli diventare parte della propria routine quotidiana di cura. 

Un altro must dei calendari beauty? La loro magia non finisce con il Natale perché li si può riciclare in tanti modi diversi. Alcuni possono diventare un piccolo scrigno per conservare oggetti cari e di valore mentre per altre versioni le scatoline che contengono i prodotti  possono essere usate come segnaposti per la tavola delle feste oppure come confezione per piccoli regali. Tutto all’insegna del riciclo creativo e rispetto per l'ambiente.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
redazione

© 2021 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?