Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Gli italiani e la vitalità

La naturalità aiuta a risollevare l'umore

di
Pubblicato il: 01-12-2020


La naturalità aiuta a risollevare l'umore © istock

Sanihelp.it -Le giornate che si accorciano, il buio che arriva presto, il freddo e per di più le restrizioni della pandemia. Ci possono essere tanti momenti in cui l’umore non è proprio al top. Ma cosa fanno gli italiani per darsi una mossa e ritrovare benessere? Queste le risposte di un sondaggio condotto da innocent, leader nella produzione di succhi di frutta freschi e smoothie in Europa.

Per la maggior parte degli italiani la chiave per recuperare equilibrio a tutto tondo, fisico e mentale, è mettersi in contatto diretto con la natura. Pe il 24% degli intervistati si recupera benessere fisico, per il 21% buonumore, per il 14% si allenta lo stress.

Eppure nonostante questo due italiani su tre ammettono di non sentirsi sufficientemente in contatto con madre natura nella quotidianità, per mancanza di tempo, sostiene il 48% degli intervistati.

Anche se molti, il 42%, sarebbero lieti di ovviare al problema trascorrendo il tempo libero in campagna o in montagna, viste le restrizioni del periodo oltre un quarto degli intervistati, il 27%, afferma che per sentirsi più in contatto con la natura consuma cibi e bevande biologiche, non trattate e prive di conservanti e additivi e oltre un quinto (21%) che opta per l’utilizzo di prodotti naturali all’interno della propria beauty routine. 

Anche quando si tratta di salute quindi gli italiani cercano soccorso nella natura. Ben il 42% sostiene di fare affidamento sul cibo naturale, ad esempio consumando frutta e verdura ricche di vitamine quando si sente stanco e ha bisogno di una marcia in più.

Il mondo vegetale, del resto, è una miniera di preziosi nutrienti che, grazie a proprietà antinfiammatorie, antiossidanti, energizzanti, aiutano a sentirsi al top in modo del tutto naturale. Alcuni alimenti sono considerati veri e propri beniamini del benessere, al punto da essere ribattezzati super food.

Il 69% degli intervistati dichiara di consumarli regolarmente, seppur con qualche distinzione: c’è chi li mette in tavola semplicemente perché ne apprezza il sapore, il 42%, e chi lo fa appositamente per migliorare il proprio benessere quotidiano, il 24% percentuale che sale al 27% se si considera solo il campione femminile.

In testa alla classifica dei super food più popolari c’è l’avocado amato dal 52% degli italiani seguito dallo zenzero con il 44% di preferenze e dalla curcuma con il 31%. La top five si chiude con la quinoa, 21% di preferenze, e il tè verde matcha,19%.

Quando si tratta di attingere al potere della natura per curare il proprio aspetto il 24% degli intervistati spiega di utilizzare creme viso a base di super food e uno su cinque (20%) opta per maschere viso che li contengono. La top 5 dei cosmetici basati su super food più utilizzati prosegue con i bagnoschiuma, amati dal 14% degli italiani, i trattamenti per il contorno occhi e le creme corpo.

Ma quali sono i super food più utilizzati a fini cosmetici? In vetta alle preferenze degli italiani spiccano due alimenti dall’alto potere idratante e nutriente: l’olio di cocco , per il 42%, e l’avocado, per il 31%. Il terzo posto spetta al tè verde matcha, jolly di numerosi prodotti per la pelle grazie al suo potere antiossidante, tonificante e lenitivo.

Seguono i cosmetici contenenti zenzero che aiuta a combattere la cellulite e l’acne e a rendere meno visibili macchie e cicatrici, e quelli con il melograno, impiegato principalmente in sieri e creme antiage per il suo potere antiossidante.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
innocent

© 2021 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?