Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

NeoBorocillina contro le fake news sul mal di gola

Ricerca “Italiani e fake news”: i risultati

di
Pubblicato il: 03-12-2020


Ricerca  “Italiani e fake news”: i risultati © NeoBorocillina

Sanihelp.itDa sempre NeoBorocillina, brand di Alfasigma da 70 anni esperto della gola, si impegna in una serie di attività di informazione sullo scenario del mal di gola.

L’indagine EMG-NeoBorocillina, condotta ad ottobre su un campione di 1000 persone, ha fatto luce sull’approccio degli italiani al tema fake news.

Il web (66%) è la fonte principale per informarsi su salute e benessere, ma la predisposizione al fact checking è praticamente nulla, anche se più di 8 italiani su 10 si dicono preoccupati dal fenomeno fake news. Più del 70% letta una notizia non controlla se ci sono altre fonti che la riportano, il 61,6% non controlla la fonte della notizia che sta leggendo e il 65% non controlla se l’autore è identificabile o semplicemente reale.

Non è difficile credere che ben il 28,2% è stato vittima di fake news nell’ambito della salute e un altro 20%, di bufale a tema alimentazione.

Anche rimanendo sul tema salute della gola, gli italiani non sono molto preparati. Quasi il 50% pensa che si debba iniziare una terapia antibiotica in caso di mal di gola frequente e non esclusivamente quando c’è un’infezione batterica.

Il dottor Paolo Petrone, Dirigente Medico, UOC Otorinolaringoiatria di Bari: «La frase Si può calmare l’infiammazione facendo gargarismi di acqua fredda e sale o masticando un cubetto di ghiaccio, falsa per il 71,9% delle persone, è vera: lo raccomandano Mayo Clinic e il NHS. Assumere bevande calde invece, nonostante quello che crede il 63% del campione, non è risolutivo, anzi.»

Emilio Matarazzo, brand Manager NeoBorocillina: «La nuova campagna NeoBorocillina, Non raccontiamoci storie, vuole promuovere una corretta informazione dando voce agli specialisti del settore contro il fenomeno pericoloso delle fake news. Come emerso, il mal di gola è un disturbo frequente ma ancora poco conosciuto e quindi spesso oggetto di false credenze».

Per scoprire la campagna Non raccontiamoci storie, firmata dall’agenzia Different: nonraccontiamocistorie.it .



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
comunicTO STAMPA

© 2021 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?