Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sport e fitness

Qualche esercizio per allenarsi in casa o in palestra

di
Pubblicato il: 22-12-2020

Esercizi che chiunque può fare, basta un po' di buona volontà


Qualche esercizio per allenarsi in casa o in palestra © iStock

Sanihelp.itSono esercizi che tutti possono fare, ma se si hanno problemi di salute è necessario consultare il proprio medico prima di iniziare, per capire fino a che punto si può arrivare.

La passeggiata è la prima cosa, si può fare dovunque e in qualsiasi momento, a casa con un tapis roulant oppure per strada.

Se non si è mai fatto prima, meglio iniziare con 5-10 minuti alla volta, aggiungendo qualche minuto a ogni passeggiata, fino ad arrivare a mezz’ora circa, dopo di che si può aumentare un po’ il ritmo o affrontare qualche piccola salita.

Gli squat sono esercizi piuttosto semplici da eseguire, lavorano diversi gruppi muscolari degli arti inferiori, in particolare glutei, femorali, quadricipiti, polpacci.

Come eseguirli correttamente: 

in piedi, braccia lungo i fianchi, le gambe divaricate in linea con le spalle e le punte dei piedi leggermente ruotate verso l’esterno;

piegare le ginocchia come se doveste sedervi su una sedia, spingendo il bacino all’indietro e portando le braccia all’altezza delle spalle;

quindi risalire, distendendo le ginocchia e riportando le braccia lungo il corpo. I movimenti non devono essere a scatti, ma devono avvenire lentamente.

Il push up è un esercizio a corpo libero che fortifica gli arti superiori: il petto, le spalle, i tricipiti e i muscoli centrali.

Si tratta di fare delle flessioni, iniziando per esempio appoggiandosi al bancone della cucina, per poi scendere più in basso, per esempio una sedia, fino ad arrivare al pavimento.

Per finire, i crunch, meglio conosciuti come addominali.

Durante l’esecuzione del movimento si deve contrarre la parete addominale: da qui il nome dell’esercizio. Dalla posizione supina si piega leggermente il tronco sollevando il busto da terra, con la sola forza dei muscoli addominali, e lo si porta in direzione delle gambe, ma senza alzarlo del tutto. Si può poi tenere i muscoli in contrazione per un certo periodo di tempo, oppure tornare lentamente con il busto verso terra per ripetere l’esercizio.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Webmd.com

© 2021 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?