Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Beauty e lockdown

Quando bellezza è sinonimo di buonumore

di
Pubblicato il: 28-12-2020


Quando bellezza è sinonimo di buonumore © istock

Sanihelp.it - Sono tanti i cambiamenti che la pandemia ha portato. Anche sul fronte della bellezza: Treatwell, portale di prenotazioni on-line di trattamenti di bellezza e di benessere, ha chiesto agli italiani l’impatto che ha avuto l’epidemia sulla loro beauty routine scoprendo che, in periodi di forte stress, la cura del look ha effetti positivi sull’umore e sulla serenità delle persone, senza distinzioni di genere.

Una donna su due e oltre un terzo del campione maschile ha confermato di aver modificato la propria beauty routine quest’autunno durante le settimane in cui sono rientrate in vigore le misure più restrittive per contenere la pandemia. A influenzare la loro decisione non sono stati in primis fattori economici o una maggiore disponibilità di tempo, piuttosto la ricerca di una generale sensazione di benessere.

Il 44,4% delle donne e ben il 60% degli uomini hanno infatti spiegato di aver rivisto le proprie abitudini di bellezza in quanto desideravano coccolarsi, rilassarsi e sentirsi meglio con se stessi in un periodo di grande stress.

Lo stretto legame tra la cura del proprio look e il buon umore trova conferma anche analizzando i singoli rituali beauty quotidiani. Se quest’autunno una donna su due ha iniziato a truccarsi meno del solito, complice il maggior tempo trascorso in casa, non ha però rinunciato del tutto al make up.

Non si tratta solo di una questione professionale: apparire in ordine durante una video-call di lavoro non è infatti il motivo principale che ha spinto le donne a non abbandonare fondotinta e mascara nemmeno durante il periodo delle restrizioni autunnali. Ben il 60% delle intervistate ha dichiarato che il make-up è stato un importante alleato del loro benessere psicologico, dal momento che le ha aiutate a tirarsi su di morale e a sentirsi meglio, nonostante il periodo complesso.

Non sono da meno gli uomini, che trovano a loro volta nei rituali beauty giornalieri un booster di serotonina. Un intervistato su due non ha rinunciato a farsi la barba quotidianamente proprio perché prendersi cura del proprio look aiuta a tenere alto il morale durante settimane altamente stressanti.

Riflettori accesi anche sulle mani, spesso screpolate a causa dei frequenti lavaggi e dell’intenso utilizzo di gel igienizzanti. Le creme idratanti per le mani spiccano infatti al primo posto dei prodotti cosmetici in cui gli uomini hanno detto di aver investito di più quest’autunno, battendo anche evergreen come shampoo e dopobarba, rispettivamente in seconda e terza posizione.

Durante il lockdown le donne hanno deciso invece di investire principalmente in cosmetici per il viso: al primo posto le maschere seguite dalle creme e a pari merito dai detergenti per il viso e dalle formule per il contorno occhi. Per la cura del viso le donne hanno ammesso di non aver badato a spese: in un caso su cinque hanno optato per cosmetici professionali, mentre il 16,3% ha scelto di utilizzare prodotti di fascia alta o luxury.

Gli strumenti estetici più acquistati durante le settimane autunnali in cui si sono concentrate le chiusure anti-pandemia? Piastre e arricciacapelli, innanzitutto, tallonati a breve distanza dai ferri del mestiere per levigare la pelle dei piedi, dalle raspe alla pietra pomice e dai fornelletti scaldacera.

Nonostante la dedizione mostrata nel prendersi cura di sé in prima persona, oltre un terzo degli intervistati ha confessato a Treatwell di non aver ottenuto risultati paragonabili a quelli di un professionista, mentre il 14,3% delle donne ha ammesso di essere incappata in diversi errori che si sono tradotti in veri e propri disastri estetici, percentuale che sale al 21,4% nel caso degli uomini.

Chi, invece, si ritiene soddisfatta delle proprie imprese beauty casalinghe ha ammesso in oltre un quarto dei casi di aver tenuto testa a spatole e piastre solo perché ha seguito fedelmente i consigli della propria estetista e del proprio parrucchiere.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Treatwell

© 2021 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?