Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Cure alternative

Lapacho, il composto naturale contro candida e infiammazioni

di
Pubblicato il: 26-01-2021

Un rimedio molto utile a coloro che soffrano di infezioni ricorrenti alle vie urinarie, ma anche per curare la pelle


Lapacho, il composto naturale contro candida e infiammazioni © iStock

Sanihelp.it - Un nome esotico per un prodotto che si può trovare anche in Italia.

Si tratta del Lapacho, una tisana che viene creata grazie all’utilizzo della corteccia di uno specifico albero che cresce soprattutto nella Foresta Amazzonica.

Gli indigeni del Sud America utilizzano da secoli questa corteccia e ne preparano un infuso grazie al quale è possibile curare e trattare diversi disturbi.

Questo perché il Lapacho contiene moltissimi sali minerali, ma anche oligoelementi, come la xilodina e il lapacholo, sostanze che hanno proprietà antibiotiche e antinfiammatorie.

Proprio grazie a queste sue proprietà, il lapacho può essere utilizzato sia esternamente, creando dei composti che sono costituti sempre dalla corteccia dell’albero sudamericano, sia internamente.

A livello esterno si potrà utilizzare il lapacho per curare lesioni cutanee, psoriasi e anche punture di insetto.

Interiormente sarà possibile utilizzare la tisana di lapacho per la cura delle cistiti, della candida e di altre forme di infezioni delle vie urinarie, ma anche per l’apparato riproduttivo femminile.

Si può usare il lapacho anche per rinforzare tutto l’anno le difese immunitarie, e si potrà assumere l’infuso per ridurre i picchi glicemici e per limitare la pressione sanguigna troppo alta.

Per quanto riguarda l’uso specifico, si potrà preparare una tisana versando un cucchiaio di composto in 1,5 litri d’acqua. Si porterà ad ebollizione il tutto e si lascerà in infusione per quindici minuti.

La polvere e il composto cremoso potranno essere usati esternamente per curare la pelle.

Bisognerà evitare di usare il lapacho nel periodo della gravidanza e durante l’allattamento. Inoltre, il suo uso è controindicato nel caso in cui si prendano farmaci anticoagulanti oppure l’aspirina, spesso prescritta sempre per fluidificare il sangue.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Healthline

© 2021 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?