Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumori: prevenzione e terapie

Tumori: un trattamento fondamentale, la radioterapia

di
Pubblicato il: 19-01-2021

La radioterapia è un trattamento che utilizza le radiazioni per distruggere le cellule tumorali


Tumori: un trattamento fondamentale, la radioterapia © iStock

Sanihelp.itLa radioterapia è una terapia localizzata, non invasiva e, insieme alla chemioterapia e alla chirurgia, viene considerata una delle terapie più efficaci. Lo scopo è quello di provocare il massimo danno alle cellule tumorali e di limitare contemporaneamente il danno ai tessuti sani circostanti, grazie alle radiazioni ionizzanti.

La radioterapia può essere utilizzata a scopo curativo, per eliminare il tumore, da sola o in combinazione con chemioterapia e chirurgia, a scopo cautelativo, per evitare che il tumore si ripresenti, per esempio dopo un intervento chirurgico, per ridurre le dimensioni del tumore e renderne più semplice l’asportazione (radioterapia preoperatoria), oppure a scopo palliativo, per ridurre la sintomatologia in caso non ci siano altri tentativi da compiere e per migliorare la qualità di vita del paziente.

La radioterapia può essere somministrata per via esterna, quando la fonte dei raggi è situata all’esterno del corpo, o interna, se la sorgente delle radiazioni è posizionata all’interno del corpo, vicino alla massa tumorale o dentro di essa, e poi rimossa.

Il trattamento comprende diverse sedute effettuate nel corso di qualche settimana in modo da consentire ai tessuti sani di recuperare i danni da radiazione tra una seduta e l'altra. Gli effetti collaterali sono dovuti al fatto che le radiazioni, seppure in misura minima, possano colpire i tessuti sani vicini al tumore, provocando alcuni disturbi: pelle arrossata, stanchezza, caduta dei capelli o dei peli nell'area colpita dal trattamento, effetti sullo stato emotivo, ulcere alla bocca o bocca asciutta, riduzione del senso del gusto, diarrea. La maggior parte degli effetti collaterali scompare una volta terminato il trattamento.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Istituto Superiore di Sanità

© 2021 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?