Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Detox time

La leggerezza passa attraverso una strategia detox

di
Pubblicato il: 21-01-2021


La leggerezza passa attraverso una strategia detox © istock

Sanihelp.it - Siamo ancora a gennaio, il mese dei grandi propositi. Che siano legati alla sfera relazionale, professionale o personale poco importa: quello che conta è impegnarsi per renderli concreti. Per molti l’obiettivo di questo 2021 appena iniziato è quello di ritrovare quel benessere psico-fisico che la pandemia ha minato e continua a minare in profondità.

Ansia, tensione, ma anche un’alimentazione abbondante e la mancanza di movimento si traducono in molti casi in un carico eccessivo di tossine che compromettono non solo la linea ma anche l’intero benessere della persona. Una condizione che però è possibile migliorare sensibilmente a patto di cominciare subito, sin da ora.

La parola d’ordine è ovviamente detox, intensa come una strategia completa di disintossicazione che libera non solo il fisico ma anche la mente da tutto ciò che la appesantisce. Si comincia ovviamente a tavola: l’alimentazione infatti, ormai è chiaro, è alla base della salute e rappresenta l'elemento che più incide sul benessere di corpo e mente.

Per seguire un percorso detox di successo è importante rispettare alcune regole. Innanzitutto eliminare zuccheri raffinati e carboidrati complessi come dolci e pane bianco ed optare al massimo per prodotti integrali. L’eccesso di zuccheri infatti, oltre ad alzare la glicemia e a causare accumuli di grasso, iperstimola in modo dannoso le cellule cerebrali.

Al contrario consumare frutta e verdura ad ogni pasto è essenziale per favorire le naturali funzionalità dell'organismo. Alcuni alimenti tipicamente invernali, in particolare quelli ricchi di Vitamina C come gli agrumi, aiutano ad equilibrare i picchi insulinici, a mantenere il metabolismo attivo e a smaltire più velocemente i grassi. Altri frutti invece come fichi d'India, melograni, mele, uva e ananas rappresentano una scelta ideale per favorire la diuresi e l'eliminazione delle tossine.

Alcuni alimenti sono altrettanto preziosi perchè favoriscono il transito intestinale grazie alla presenza di fibre: via libera quindi ai cereali integrali, le carote e i carciofi, i kiwi e le prugne secche.

Importantissimo anche mantenere il corpo sempre idratato perché è proprio l’acqua a fare in modo che il corpo si liberi dalle tossine. L’ideale sarebbe consumare 1,5, 2 litri di liquidi al giorno, acqua naturale ma anche tisane, infusi e tè verde.

Mai dimenticare poi l'importanza del riposo: è durante la notte che il corpo lavora di più e ripara tutti i danni subiti di giorno attivando un meccanismo di eliminazione delle tossine che viene compromesso se si dorme poco e male. 

Ecco perchè possono essere utili alcuni piccoli trucchi per assicurarsi di dormire di più e meglio come fare un po' di attività fisica tutti i giorni, anticipare l'ora di cena e imporsi di andare a letto presto. Aiutano ovviamente anche un buon materasso e l’assenza di stimoli all’interno della stanza come televisori e spie luminose.

Preziosi alleati nell’eliminare le tossine e ritrovare leggerezza e benessere sono anche gli integratori. Ce ne sono moltissimi tra cui scegliere. Naturadika propone, ad esempio, Magrifit Detox, un pratico integratore in forma solubile a base di ingredienti naturali che vantano una spiccata azione depurativa.

Come per tutti gli integratori è importante ricordare che l’efficacia è legata a un’assunzione prolungata dai 20 ai 40 giorni ripetendo il ciclo anche più volte l’anno se necessario, mantenendo una pausa tra un ciclo e l’altro di 45-60 giorni.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Naturadika

© 2021 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?