Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La tavola della bellezza

È l'era dei beauty food

di
Pubblicato il: 25-02-2021


È l'era dei beauty food © istock

Sanihelp.it -Tra la salute, il benessere e la bellezza della pelle e quello che mangiamo il legame è molto stretto. E’ dato certo infatti che un’alimentazione salutare protegge e rafforza la cute al contrario di una tavola distratta, disordinata e monotona che può portare a carenze che hanno riflessi diretti sull’equilibrio dell’epidermide.

«Esistono poi alcuni alimenti, quelli che noi definiamo superfood, che rappresentano un aiuto prezioso per la pelle proprio perché estremamente ricchi di sostanze nutrienti, protettive e rivitalizzanti» commenta la dottoressa Alessandra Vasselli, cosmetologa e comitato direttivo AIDECO (Associazione Italiana Dermatologia e Cosmetologia).  

«Si tratta per lo più di frutta, verdura, semi ma anche alghe e oli vegetali che contengono in elevate percentuali vitamine e minerali, antiossidanti e acidi grassi essenziali, carotenoidi e flavonoidi capaci di agire a diversi livelli per proteggere la pelle dalle aggressioni continue, mantenerla vitale e contrastare i segni del tempo» commenta l’esperta.

«I beauty food possono entrare in maniera diretta nell’alimentazione, si possono assumere sotto forma di integratori ma sempre più spesso diventano preziosi ingredienti per formule cosmetiche destinate alla cura del viso, del corpo e dei capelli» commenta l’esperta.  

Un ottimo esempio è l’alga spirulina. «Contiene proteine, aminoacidi, vitamina A, E e molte del gruppo B, oltre a sali minerali come ferro, calcio, potassio, fosforo, selenio, zinco, rame e un’alta percentuale di Omega 3 e 6» spiega l’esperta.

«E’ un valido integratore alimentare ma anche un ingrediente cosmetico di punta per la sua capacità di ossigenare la pelle che sempre più spesso è asfittica per via dello smog e di lunghe permanenze al chiuso» precisa Vasselli. «Potenzia le difese della cute grazie alla presenza di tirosina ed antiossidanti e in più è capace di regalare forza e vitalità alle chiome rade e deboli».  

L’utilizzo dei beauty food segue mode e tendenze, tanto che alcune volte diventa difficile trovarli. «Prendiamo il caso della curcuma, una spezia indiana, da sempre utilizzata nella medicina Ayurvedica per le attività decongestionanti, antinfiammatorie e rinforzanti sul sistema immunitario» spiega Vasselli.

«È ricchissima di manganese e di ferro, ma anche di potassio, magnesio e vitamine C e B6, dal punto di vista dermo-cosmetologico: se la si assume come integratore o si usa un cosmetico che la contiene si aiuta la pelle a contrastare il colorito grigiastro tipico delle donne metropolitane e si combatte la comparsa dei principali segni dell’invecchiamento cutaneo» commenta la cosmetologa.

Da non dimenticare infine la moringa, conosciuta come albero miracoloso per le sue tante e straordinarie virtù. «Contiene infatti Omega 3 e vitamine A, C e del gruppo B, calcio, potassio, sodio e soprattutto nei semi sono presenti gli isotiocianati che ne fanno un ingrediente cosmetico di elezione nella cura della pelle esposta a smog e altri inquinanti come la luce blu dei device» spiega Vasselli. «Oltre che potente detox, la moringa è antiossidante, nutriente e una valida alleata contro i segni del tempo».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AIDECO

© 2021 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?