Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > News

Banana Sprint

di
Pubblicato il: 06-04-2021


Banana Sprint © nestle

Sanihelp.it - Ha riscosso tanto successo e tanti consensi la Christmas Rapa Red e per questo Diego Costi, giovane paziente Crhon, ed Edvige Simoncelli, pastry chef di Bolzano trapiantata a Roma, con il supporto di Modulen, marchio di Nestlé Health Science rivolto ai malati di Crohn, e la collaborazione d AMICI Onlus, si sono cimentati nella realizzazione anche di un dolce Pasquale.  

Il dolce Banana Sprint è stato appositamente pensato per chi è affetto dalla malattia, ma anche per essere condiviso in famiglia e ricreato per occasioni speciali, come la Pasqua, o in contesti di ristorazione.

Grazie alla ricerca degli ingredienti e alla preparazione gourmet, né l’aspetto del gusto né quello della presentazione vengono trascurati, permettendo di avere una ricetta semplice, ma che abbraccia le esigenze di questi pazienti che spesso, a causa delle restrizioni imposte dalla dieta, evitano i momenti di socialità, come feste e compleanni, e limitano le occasioni di pasti fuori casa, rifugiandosi in una dimensione di isolamento fatta di privazioni, tentazioni e sofferenza.

«Una cucina che sa rispondere a tutte le esigenze nutrizionali è essenziale per sentirsi inclusi a tavola e i giovani con la Malattia di Crohn lo sanno bene. Quella che abbiamo creato è una ricetta primaverile che strizza l'occhio all' estate, ideale per chi é affetto da Malattie Infiammatorie Croniche dell'Intestino (MICI) – ha spiegato Edvige Simoncelli, premiata Pastry Chef dell'anno 2020 per la guida Ristoranti d'Italia del Gambero Rosso -Completa sotto l'aspetto nutrizionale, è pensata per chi non vuole rinunciare al gusto e alla gioia di mangiare insieme e vuole imparare a cucinare per sé o per i propri cari durante le festività pasquali».

 «Sono onorato di collaborare alla campagna #CROHNVIVIAMO - sottolinea il diciasettenne genovese Diego Costi, associato di AMICI Onlus – perché mi consente di trasmettere un messaggio importante a tutte le persone, come me, affette dalla Malattia di Crohn. Dalla ricetta del gelato a quella del dolce pasquale, personalizzato sapientemente dalla Pastry Chef, fino all’ottenimento della cintura nera di taekwondo nei giorni scorsi, quello che ho intrapreso è un percorso, sia nell’alimentazione che nello sport, che testimonia che la malattia non ci può e non ci deve fermare».

Che sia realizzato come dessert o per la colazione, il Banana Sprint è stato validato dal Team Scientifico Global di Nestlé Health Science per la Fase 2 della Dieta di Esclusione per la Malattia di Crohn (CDED), una terapia nutrizionale clinicamente validata, che prevede l’inserimento di alcuni alimenti come la banana, la fragola e la farina di riso, protagonisti di questo dolce semplice e versatile, ma dall’impiattamento gourmet.

Il tutto fatto home-made e partendo da materie prime di qualità senza emulsionanti e conservanti, che sono in contrasto con la CDED.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AMICI Onlus

© 2021 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?