Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sport e fitness

Yoga flex: yoga o allenamento sportivo?

di
Pubblicato il: 27-04-2021

Tutte e due le cose, perché lo yoga flex unisce i principi dello yoga tradizionale e la preparazione atletica del fitness


Yoga flex: yoga o allenamento sportivo? © iStock

Sanihelp.it - Lo yoga flex è un metodo di esercizio psicofisico nato per chi vuole un programma fitness che sia pensato per la mente, oltre che per il fisico, poiché stimola entrambe le dimensioni.

Per questo la disciplina si inserisce nella categoria dei body mind, in grado di riequilibrare il rapporto tra mente e corpo apportando benessere, calma ed energia.

L’allenamento è graduale e armonico e si addice a chi già pratica lo yoga e vuole fare esperienze nuove e a chi vuole migliorare le prestazioni del proprio corpo senza dover fare esercizi stancanti.

Una seduta di yoga flex dura circa un’ora, dopo di che si prova una sensazione di appagamento e di rilassamento.

È prevista una prima fase di riscaldamento, seguita dal lavoro vero e proprio, per finire con il defaticamento, in modo che tutte le componenti fitness siano prese in considerazione:

sviluppo della forza muscolare

resistenza dell’apparato cardiorespiratorio

mobilità delle articolazioni

equilibrio e controllo della postura

Nel programma sono inoltre previsti due saluti al sole, una sequenza dinamica di 12 posizioni, che tendono all’allungamento della colonna vertebrale e allo sviluppo armonico del corpo, sostenute dalla respirazione, che si effettua sempre dal naso, a bocca chiusa e con le mascelle rilassate.

Questa pratica apporta molti benefici, tra i quali:

aumento della forza muscolare

rilassamento della mente e aumento della concentrazione

stimolazione delle ghiandole endocrine

purificazione dei polmoni.

Quindi, chi è interessato a migliorare una delle suddette condizioni può iniziare a praticare questa disciplina, per rendere migliore anche la qualità della vita.



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?