Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

L'Azalea della Ricerca per la festa della mamma

di
Pubblicato il: 04-05-2021

L'azalea è dal 1984 una preziosa alleata per la salute al femminile e per il lavoro dei ricercatori sostenuti da AIRC: torna anche quest'anno il 9 maggio


L'Azalea della Ricerca per la festa della mamma © airc

Sanihelp.it - Cosa regalo alla mamma?

Domenica 9 maggio, compatibilmente con le indicazioni delle autorità sanitarie e di governo, i volontari AIRC torneranno nelle piazze per distribuire l’Azalea della Ricerca a fronte di una donazione di 15 euro.

L’Azalea sarà affiancata da una speciale Guida con informazioni su prevenzione, cura dei tumori e alcune facili ricette da dedicare alla mamma.

è possibile ricevere l’azalea direttamente a casa o fare una sorpresa alle persone che amiamo ordinandola su Amazon.it (amazon.it/aircfondazioneairc ), che rinnova così il supporto alla ricerca oncologica della Fondazione.

Le consegne in tutta Italia sono garantite da BRT Corriere Espresso che si riconferma partner tecnico dell’iniziativa.

Tutti gli aggiornamenti sulla distribuzione sono disponibili in tempo reale su lafestadellamamma.it.

L'American Institute for Cancer Research stima che le cattive abitudini alimentari siano responsabili di circa tre tumori su dieci.

Studi alla mano, poi, ci sono tumori che più di altri sono influenzati nel loro sviluppo da cattiva alimentazione.

Tra quelli che risentono di più della quantità e della qualità dei cibi ci sono i tumori dell'apparato gastrointestinale, e in particolare quelli dell'esofago, dello stomaco e del colon-retto: si calcola che fino a tre quarti di questi tumori si potrebbero prevenire mangiando meglio a tavola.

Risulta essere di grande importanza la scelta dei cibi anche per lo sviluppo del tumore del fegato.

Ecco perché è fondamentale puntare su un'alimentazione sana ed equilibrata cercando di consumare almeno cinque porzioni di frutta e verdura al giorno; privilegiando cereali, pane, pasta e riso  integrali e abbinati sempre a un po' di legumi.

Fra le ricette dedicate alla mamma sviluppate in quest’ottica è degna di nota la ricetta della Pasta integrale al pesto di salvia e mandorle di Giulia e Tommaso @JulsKitchen

Ingredienti per 4 persone

Una trentina di foglie di salvia

80 g di mandorle non sbucciate

Olio extravergine d'oliva

320 g di pasta integrale o farro

Lavare le foglie di salvia, asciugarle e metterle nel bicchiere di un tritatutto.

Aggiungere le mandorle e tritarle finché mandorle e salvia non saranno ridotte in polvere fine.

Versate mandorle e salvia tritate in una padella, condirle generosamente di olio d’oliva e farle cuocere a fuoco medio per qualche minuto, poi mettere da parte.

Cuocere la pasta in acqua bollente salata e scolarla al dente, tenendo da parte qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Mettere la pasta in padella con il pesto di mandorle e salvia, aggiungere l'acqua di cottura e saltarla per qualche minuto, per amalgamare i sapori.

Condire con altro olio extra vergine d'oliva e servire subito.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Fondazione AIRC

© 2021 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?