Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pratiche naturali

Ecoterapia, ridurre lo stress con la natura

di
Pubblicato il: 18-05-2021

Come limitare l'incidenza di problemi come la depressione e l'ansia grazie all'ambiente naturale e agli animali


Ecoterapia, ridurre lo stress con la natura © iStock

Sanihelp.it - Una terapia basata sul contatto con la natura.

Si tratta dell’Ecoterapia, chiamata anche Ecopsicologia, ed è un approccio che utilizza gli effetti positivi della natura per indurre uno stato di benessere e ridurre alcuni disturbi in chi la pratichi.

L’ecoterapia è una forma, quindi, di terapia ambientale, e può essere davvero utile non solo nella gestione del normale stress, ma anche nell’affrontare vere e proprie patologie, come la depressione.

Esistono diverse tipologie e varietà di approccio per l’ecoterapia.

Si può, infatti, semplicemente camminare nella natura, ma ci si può dedicare anche al giardinaggio o frequentare una spiaggia tranquilla.

Esistono anche i così detti bagni nella foresta che fanno immergere completamente il soggetto nell’ambiente naturale, così come le camminate a piedi nudi in ambienti naturali.

Infine, anche attività come il birdwatching e l’osservazione delle stelle, se svolte con un intento curativo, possono avere questi effetti positivi.

Quali sono, quindi, gli effetti positivi legati all’ecoterpia?

Innanzitutto, è stato indicato come l’ecoterapia sia adatta allo scopo di ridurre l’incidenza e la gravità della depressione, dell’ansia e della sindrome post traumatica da stress.

La rivista Mind, ad esempio, ha pubblicato uno studio nel quale si dimostrava come il 95% di coloro che erano stati indotti a passare almeno 120 minuti alla settimana nella natura avesse visto grossi miglioramenti nell’umore e nella gestione di stress e altre problematiche.

Sempre questi effetti aiutano a mantenere alti i livelli di energia e a prevenire il così detto burnout, anche in coloro che abbiano alti livelli di responsabilità. Tutto questo anche solo con dieci minuti al giorno di immersione nella natura.

Quindi, come mettere in pratica l’ecoterapia?

Come si è già visto, esistono tanti metodi diversi, a partire dal semplice giardinaggio, o dal fatto di prendersi cura di piante e fiori.

L’ecoterapia si può realizzare anche rimanendo a contatto con gli animali, sia i propri animali domestici, sia quelli presenti in centri specializzati, come le cascine o i maneggi.

Infine, si potranno praticare sport, camminate e anche lo yoga nella natura, cercando di immergersi completamente nell’ambiente circostante. Questo si potrà fare attivando i propri sensi, e percependo non solo i colori della natura, ma anche odori e rumori del bosco, del mare o della montagna.



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?