Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pratica nel dettaglio

Sarvangasana, la posizione di tutto il corpo sostenuto

di
Pubblicato il: 25-05-2021

Come eseguire quella che viene chiamata anche Posizione della Candela e quali sono i suoi benefici


Sarvangasana, la posizione di tutto il corpo sostenuto © iStock

Sanihelp.it - Una posizione che a molti fa paura, ma che ha indubbi benefici pur essendo sicura.

Si tratta di Shalamba Sarvangasana, la Posizione di Tutto il Corpo Sostenuto, conosciuta anche come posizione della Candela in Italia.

Questa posizione, che consiste nel portare le gambe e il bacino verso l'alto sostenendo il tutto con le braccia, deve essere praticata correttamente per evitare di farsi male, ma anche per poter notare i suoi effetti positivi.

Come eseguire la posizione

Per iniziare, ci si porterà in posizione supina. Si allungheranno le gambe verso l'alto e da qui ci si darà una piccola spinta verso l'alto, fino a sollevare il bacino. Si sosterrà il bacino con le mani, mentre i gomiti rimarranno appoggiati a terra, e si allungheranno le gambe e i piedi verso l'alto.

Si rimarrà in posizione cercando di portare il più possibile il peso sulle spalle e non sul collo.

Nel praticare questa posizione bisognerà fare attenzione ad alcuni elementi.

Innanzitutto, alla salita, che non dovrà mai essere repentina, ma sempre controllata, così come la discesa.

Inoltre, nel momento in cui ci si troverà già in posizione non si dovrà spostare la testa, così da evitare di farsi male al collo.

Per chi non riesca a salire del tutto con il bacino, si potrà eseguire la posizione di Viparita Karani, in cui il bacino rimane più in basso.

Gli effetti positivi di Sarvangasana

Questa posizione ha molti effetti positivi:

- Rende elastica la colonna vertebrale

- Porta sangue al cervello e lo ossigena

- Stimola la tiroide e il timo

- Aiuta il ritorno venoso, riducendo il gonfiore a livello degli arti inferiori

A livello mentale, inoltre, aiuta la concentrazione e aiuta anche a ridurre lo stress e l'insonnia.

Controindicazioni

Questa posizione, seppur benefica, prevede anche delle controindicazioni.

Innanzitutto, bisognerà evitarla, per le donne, durante i primi due giorni di ciclo mestruale. Inoltre, si dovrà evitare nel caso in cui si abbiano infezioni alle alte vie respiratorie o agli occhi.

Anche chi soffra di pressione arteriosa alta dovrà evitarla, almeno fino a quando la situazione non si sarà ristabilita.



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?