Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sport e fitness

Hai l'ansia? Prova con lo yoga

di
Pubblicato il: 25-05-2021

Sono molte le persone che si rivolgono allo yoga in situazioni di stress


Hai l'ansia? Prova con lo yoga © iStock

Sanihelp.it - I disturbi d’ansia sono molto diffusi al giorno d’oggi e, in tempo di pandemia, è aumentato molto il consumo di farmaci ansiolitici.

L’ansia è spesso accompagnata da manifestazioni quali tremori, palpitazioni, sudorazione, nausea, vertigini.

È difficile convivere con l’ansia ma, prima di ricorrere ai farmaci, si possono provare delle tecniche che aiutino ad alleviare i sintomi, come per esempio lo yoga, uno dei metodi più efficaci per ridurre l’ansia e lo stress.

Lo yoga consente di concentrarsi sulla respirazione, rilasciare endorfine, sostanze prodotte dal cervello dette anche ormoni del benessere, e alleviare la tensione muscolare.

Questa pratica, quindi, rilassa il corpo e calma la mente e l’ideale sarebbe iniziare con 2-3 volte alla settimana per arrivare a una frequenza giornaliera.

Ci sono delle posizioni particolari che aiutano proprio a combattere l’ansia:

Posa del bambino

questa posa rilassante può aiutare ad alleviare lo stress e la fatica.

Da una posizione in ginocchio, sedersi sui talloni. Espirando, portare la pancia e il petto sulle cosce, e le mani davanti, mentre la fronte poggia sul pavimento. Sollevarsi e poi riportarsi alla posizione di partenza, così per 5 minuti.

Muscoli coinvolti:

grande gluteo

muscoli rotatori

tendini del ginocchio

estensori spinali.

Posa del pesce

Questo piegamento all'indietro può aiutare ad alleviare la tensione al petto e alla schiena.

Sedersi con le gambe distese di fronte, mettere le mani sotto i glutei con i palmi rivolti verso il basso. Appoggiarsi all'indietro sugli avambracci e sui gomiti, sollevare la schiena e abbassarla ritmicamente. Mantenere questa posizione per un minuto.

Muscoli coinvolti:

intercostali

flessori dell'anca

trapezio

addominali.

Piegamento in avanti da seduti

Questa posizione è pensata per calmare la mente mentre allevia l'ansia.

Sedersi sul bordo di una coperta o di un cuscino con le gambe dritte davanti a sé.

Le ginocchia possono essere leggermente piegate. Inspirare per sollevare le braccia, piegare lentamente i fianchi per estendersi in avanti, appoggiando le mani sui piedi o sul pavimento.

Ripetere l’esercizio fino a 5 minuti.

Muscoli coinvolti:

muscoli pelvici

muscolo sacrospinale

grande gluteo

gastrocnemio



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?