Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Benessere e salute alle terme

In Emilia Romagna per rilassarsi e ritrovare piena vitalità

di
Pubblicato il: 09-06-2021

In Emilia Romagna per rilassarsi e ritrovare piena vitalità © coter

Sanihelp.it - Dalle terme di Salsomaggiore a quelle di Castrocaro, da Cervia a Rimini. Sono ben 24 i centri termali dell’Emilia Romagna, terra generosa di acque benefiche, ospitale e pronta ad accogliere chiunque voglia godere di momenti di relax investendo su salute e benessere.  

«Insieme per proteggere la tua salute» è infatti lo slogan che ispira la nuova edizione della Guida Terme e Benessere 2021-2022 realizzata dal Coter, Consorzio del Circuito Termale dell’Emilia Romagna - in sinergia con APT e i territori termali della Regione.

Un nuovo catalogo completo dove è possibile trovare tutte le offerte proposte dalle 24 strutture termali dell'Emilia Romagna. Il tutto naturalmente nella piena osservanza dei protocolli di sicurezza che anche durante i lunghi mesi di pandemia hanno sempre consentito di fruire nelle Terme dell’Emilia Romagna di trattamenti inalatori, fanghi, bagni, idromassaggi, bagni in piscine termali e trattamenti riabilitativi.

Le Terme infatti sono strutture autorizzate e accreditate dal Ministero della Salute: tutti i cittadini hanno diritto di effettuare ogni anno un ciclo di cure termali a carico del Servizio Sanitario Nazionale, scegliendo liberamente il centro termale più indicato.

«Le Terme dell'Emilia Romagna si configurano da sempre come presidi sanitari a difesa della salute» spiega Lino Gilioli, presidente del Coter. «Questo in virtù della qualità delle acque termali che sgorgano nella regione ma anche della qualificazione del personale e dell'assetto organizzativo che vede nella presenza continua dei medici un punto di forza delle proprie attività» continua l’esperto.

Perché prenotare una vacanza alle terme? La risposta è semplice. «Una vacanza termale» prosegue Gilioli «rappresenta la sintesi migliore per associare alla cura della salute anche il piacere del relax».

«Le località termali dell’Emilia Romagna propongono agli ospiti ambienti salubri ed eco sostenibili insieme alla possibilità di custodire e curare il proprio benessere» continua il presidente del Coter.

Situati in 19 località diverse i 24 i centri termali dell’Emilia Romagna offrono una gamma completa di proposte di soggiorno diversificate tra collina, appennino, mare e città d’arte; territori termali immersi in contesti naturali unici, dove storia, arte e divertimento si fondono tra loro in perfetta armonia.

Senza dimenticare il valore terapeutico delle acque termali, caratterizzate dall’elevata concentrazione di preziosi elementi, fondamentali per il rafforzamento del sistema immunitario, il benessere dell'organismo, la difesa della salute in particolare dell’apparato respiratorio e motorio, nonché per la prevenzione e il trattamento di tanti piccoli disturbi.



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?