Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumori: prevenzione e terapie

Tumori: approvato in Europa daratumumab sottocute

di
Pubblicato il: 29-06-2021

Questo riduce di molto il tempo di somministrazione del farmaco


Tumori: approvato in Europa daratumumab sottocute © iStock

Sanihelp.it - La Commissione Europea ha approvato daratumumab in formulazione sottocutanea per due nuove indicazioni: mieloma multiplo e amiloidosi.

Il mieloma multiplo è un tumore delle plasmacellule, che si moltiplicano senza controllo nel midollo osseo e talora in altre parti del corpo. Le plasmacellule derivano dalle cellule B (linfociti B), un tipo di globuli bianchi che normalmente produce anticorpi.  il sintomo più comune della malattia è rappresentato dal dolore osseo. 

Amiloidosi è un gruppo di malattie caratterizzate dall'accumulo, spesso in sede extracellulare, di un materiale proteico insolubile, definito come amiloide. Queste malattie compromettono la funzionalità di diversi organi. Inoltre, i sintomi dell’amiloidosi sono diversi e aspecifici, il che può comportare un ritardo nella diagnosi.

Entrambe queste malattie del sangue non hanno cure ben definite.
Questa nuova formulazione di daratumumab, in associazione con ialuronidasi, riduce di ore il tempo di somministrazione del farmaco, mantenendo l’efficacia e riducendo l’incidenza delle reazioni avverse legate all’infusione (IRR). Per ridurre il rischio di IRR devono infatti essere somministrati medicinali pre-infusione prima del trattamento con daratumumab, come cortisonici, antipiretici, antistaminici.

Daratumumab è un anticorpo monoclonale che si è dimostrato un potente inibitore della crescita in vivo di particolari cellule tumorali e che viene usato in combinazione con altri chemioterapici, oppure in monoterapia per il trattamento di pazienti con mieloma multiplo recidivo e refrattario alle terapie. 



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?