Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > News

La tavola del sole

Caldo, più frutta per vincerlo in salute

di
Pubblicato il: 28-06-2021

Caldo, più frutta per vincerlo in salute © istock

Sanihelp.it - Sono bastate poche settimane di caldo perché i consumi di frutta e verdura salissero del 20% in una sola settimana secondo i dati a disposizione di Coldiretti.

E questa è sicuramente una buona cosa visto che ciliegie e meloni, pesche e angurie, albicocche e frutti di bosco che stanno andando a ruba in questo periodo, rappresentano una scelta vincente per superare senza stress il grande caldo estivo.

Innanzitutto perché sono un concentrato di acqua e si sa che in estate bere più del solito è importante, ma anche perché contengono in buone quantità sali minerali che compensano le perdite dovute all’abbondante sudorazione regalando nuova energia ma anche vitamine e antiossidanti di cui l’organismo ha particolarmente bisogno per contrastare l’aggressione dei radicali liberi prodotti in grande quantità durante l’esposizione solare.

L’andamento positivo dei consumi oltre che dai cambiamenti climatici è favorito anche dall’avvicinarsi delle vacanze e della tradizionale prova costume che spinge gli italiani a cercare di tornare in forma. Ad essere apprezzato in questo caso è il fatto che la frutta può rappresentare l’alternativa salutare a tanti altri alimenti decisamente più calorici. Il potassio di cui sono ricchi molti frutti favorisce inoltre la diuresi e il drenaggio di liquidi e scorie che appesantiscono mentre le fibre mantengono attivo l’intestino, a tutto vantaggio della leggerezza.

Una buona idea è quella di consumare la frutta già dal mattino per una sana colazione: a pezzetti si può accompagnare con cereali integrali e yogurt per un pieno di vitamine, fibre e potenti antiossidanti ma anche per ricaricare le pile e affrontare la giornata con sprint.

La macedonia è un’idea fresca per lo spuntino di metà mattina e la merenda: aggiungendo dello yogurt o del kefir, sempre senza zucchero, può diventare anche un pranzo veloce insieme a una spremuta di pompelmo.

Tante comunque le soluzioni per gustare la frutta in estate; si va dai classici frullati alle centrifughe che si possono preparare combinando alla frutta anche le verdure di stagione: carote che favoriscono la tintarella, sedano e cetrioli diuretici e rinfrescanti, magari un pezzetto di zenzero che oltre a profumare è disintossicante e rivitalizzante.

Attenzione in ogni caso a non acquistare frutta in eccesso perché è facile che con il caldo possa marcire, soprattutto se non si riesce a tenerla tutta il frigorifero.

In ogni caso con i frutti più maturi si possono preparare freschissime acque aromatiche; basta una bottiglia di acqua nella quale aggiungere la frutta che si ha a pezzetti, qualche scorza di limone o di arancia, un pezzetto di zenzero, la buccia dei cetrioli, se piacciono, foglie di menta e di basilico. Si lascia in infusione per una notte e si gusta conservando il tutto in frigorifero.



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?