Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > News

Verdure: non sempre è amore a prima vista

di
Pubblicato il: 29-06-2021

Verdure: non sempre è amore a prima vista © iStock

Sanihelp.it - Tutti i genitori lo sanno: fra i bambini e le verdure non c’è esattamente un rapporto di amore.

Di solito le scansano e trovano mille scuse per non consumarle.

Trovare la ricetta magica per far amare le verdure ai bambini, quindi, è il sogno proibito di ogni genitore che si rispetti.

Secondo un piccolo studio condotto presso la Pennsylvania State University e presentato durante il recente virtual annual meeting dell’American Society for Nutrition, i bambini mangiano più verdure se ne hanno una porzione abbondante nel piatto e se accompagnano cibi non troppo gustosi e saporiti.

Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno incluso nello studio 67 bambini, di età compresa fra 3 e 5 anni e li hanno divisi in due gruppi.

Per quattro settimane quelli del gruppo uno hanno mangiato 120 g di broccoli, quelli del gruppo 2 60 g di mais, che non è una verdura bensì un cereale, diversamente da quanto di solito si creda.

Durante le quattro settimane la quantità di broccoli eo mais è rimasta la stessa, mentre sono variati i cibi serviti in accompagnamento.

Si è visto che nell’arco delle quattro settimane l’abbondanza di broccoli ha spinto i piccoli a consumarne di più e più favorevolmente se abbinate con cibi come il pesce o il riso.

Meno propensione nei confronti della verdura si è registrata se abbinata a cibi più appetitosi come le crocchette di pollo. 



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?