Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il mattino degli italiani

Una buona giornata inizia con la colazione

di
Pubblicato il: 30-06-2021

Una buona giornata inizia con la colazione © istock

Sanihelp.it - Colazione? Sì, grazie. Perché solo così si inizia bene la giornata e si parte con il piede giusto, qualsiasi attività si debba fare.

Secondo una ricerca commissionata da Bauli a Nextplora, agenzia di Insight & Data Management, la prima colazione è fondamentale per la maggioranza degli Italiani: per il 42% degli intervistati è indispensabile per svegliarsi, un passaggio obbligato per iniziare la giornata per il 36%, da fare subito, appena svegli. Ben l’82% degli Italiani sceglie infatti di fare colazione appena sveglio, ancora prima di prepararsi per uscire.

Dedicare un po’ di tempo al primo pasto della giornata, in media 13 minuti, è davvero importante e per molti intervistati quei pochi minuti diventano una vera e propria coccola per il 24% e sempre per il 24% un momento tutto per sé al quale è proprio impossibile rinunciare.

La colazione dolce, la classica all’italiana, è la preferita dall’80% degli intervistati. In tavola è dunque immancabile il caffè per l’84% degli intervistati, insieme a biscotti per il 74% o croissant confezionati per il 50%.

Indecisi tra colazione golosa e salutare? Il 45% degli Italiani preferisce la golosità, ma includere prodotti salutistici nel proprio menù mattutino è importante per il 76% degli intervistati. Ben il 51% sceglie infatti prodotti semplici, con farine integrali, cereali e zucchero di canna; si confermano dunque i trend evidenziati negli ultimi anni che prevedono sulla tavola sempre più prodotti che sanno coniugare gusto e benessere.

Quando si parla di prima colazione gli uomini tendono ad essere più abitudinari visto che il 56% sceglie cosa consumare a colazione principalmente spinto dalla forza dell’abitudine. Le donne invece hanno voglia di sperimentare cose nuove nel 42% dei casi. La scelta di cosa mangiare, però, sembra essere molto personale: solo il 2% degli Italiani dichiara infatti di affidarsi ai consigli di amici e parenti.

Follower, like e messaggi: i più giovani sono social già di prima mattina: il 64% degli intervistati tra i 18 e i 34 anni, infatti, approfitta del momento della colazione per controllare le proprie pagine sui social media. 

Chi invece ha figli, usa i pochi minuti dedicati alla colazione per programmare la giornata: lo fa infatti il 73% degli intervistati con figli rispetto ad una media del 54%. Scuola, attività pomeridiane, to do list: del resto nel silenzio dei primi minuti della giornata è sicuramente più semplice riuscire ad incastrare gli impegni di tutti.

La vecchia abitudine di fare colazione sfogliando un quotidiano fresco di stampa, conservata solo dal 3% degli Italiani, è stata superata dall’ascolto delle news in TV per il 38% o della lettura delle principali notizie online o sui social per il 25%; in quest’ultimo caso, come prevedibile, sono soprattutto le nuove generazioni a prediligere l’informazione in versione digital, il 31% degli intervistati tra i 18 e i 34 anni.

In media gli Italiani, il 68%, fanno colazione tra le 06:45 e le 08:45 ma sono tanti coloro che preferirebbero un risveglio »soft».

Per iniziare al meglio la giornata, cosa c’è di meglio del profumo di un croissant caldo? Per il 46% degli Italiani è questa la sveglia ideale. Anche l’aroma inconfondibile del caffè rappresenta il risveglio perfetto per ben il 43% degli intervistati.

E se invece del suono della sveglia, fosse il borbottio della moka ad accompagnare il risveglio? Questo sarebbe il modo perfetto per iniziare la giornata per il 38% degli intervistati, superando persino la voce di una persona cara che piacerebbe al 26%.

Per i più giovani, invece, non c’è nulla di meglio della propria canzone preferita per partire con il piede giusto: la sceglierebbe il 28% degli intervistati tra i 18 e i 34 anni.



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?