Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Per un'estate serena

Vacanze, ecco come fare perché non siano fonte di stress

di
Pubblicato il: 08-07-2021

Vacanze, ecco come fare perché non siano fonte di stress © istock

Sanihelp.itVacanze rilassanti? A volte non è proprio così: si arriva completamente sfiniti e questo rappresenta il primo ostacolo che impedisce di godere appieno i giorni di meritato riposo. Purtroppo poi ci sono pensieri che non abbandonano neppure durante le vacanze. Del resto se la vita durante l’anno è stressante, tanto da riuscire a staccare la spina solo la notte, sarà davvero complicato rilassarsi una volta in ferie.

Talvolta si tratta di pensieri che possono legati alle responsabilità lavorative, ma possono essere causati anche da un ritmo elevato di vita sociale. Gli esperti di Guidapsicologi.it aiutano a scoprire quali sono gli ostacoli al divertimento e al riposo estivo offrendo alcuni trucchi per godere delle vacanze fino in fondo.

È essenziale innanzitutto prendersi del tempo per se stessi. È il punto di partenza per iniziare a disconnettere da tutto ciò che può rivelarsi fonte di stress. È importantissimo trovare il modo per riuscire a dedicare a se stessi tutti quei momenti di cui normalmente non si riesce a godere per mancanza di tempo e per il gran numero di impegni. Si può anche pensare di fare qualcosa che rimandiamo da tempo purché si tratti di ​​un'attività che porta benessere e felicità.

Meglio evitare contatti con tutto ciò che riguarda il mondo del lavoro. Si può iniziare riducendo l'intensità del lavoro nei giorni che precedono il periodo di vacanza in modo che lo stress quotidiano si riduca a poco a poco. Può essere utile finire ciò che si deve fare al lavoro prima di andare in vacanza in modo da non partire con addosso quella sensazione continua di lavoro incompiuto.

Si può anche prendere in considerazione la possibilità di rispondere alla posta o alle questioni di lavoro, solo se veramente necessario, in un momento della giornata che non interrompa il riposo o le relazioni sociali.

È fondamentale disconnettersi dalla tecnologia e dai social network poiché anche questo può essere fonte di stress se si effettuano continui controlli durante la giornata per mantenersi aggiornati su ciò che fanno gli altri. La chiave per godersi davvero le vacanze è tenere lontani i dispositivi tecnologici durante il giorno, portandoli con sé solo in caso di reale necessità

Anche fare attività fisica può aiutare perché l'adrenalina che viene rilasciata aiuta a prendere sonno e a riposare molto meglio.

Serve poi dimenticare per quanto possibile gli obblighi e le esigenze quotidiane poiché si tratta di rompere con la routine, abbandonare con il ritmo della vita che si conduce quotidianamente durante l’anno, ovvero essere davvero finalmente in vacanza.

È molto importante inoltre tenere conto del ritmo della vita sociale che si conduce per sapere di che tipo di vacanza si ha bisogno. Ci sono persone per cui è particolarmente stressante avere interazioni sociali prolungate nel tempo, come i lavoratori di alcuni settori dedicati al servizio clienti. In questo caso, una vacanza da soli o in coppia potrebbe rivelarsi un toccasana, proprio perché apporta un cambiamento nel loro consueto ritmo di vita sociale.

Questo tipo di vacanza potrebbe giovare anche alle persone che preferiscono concedersi un ritmo più tranquillo e rilassato, poiché consente una maggiore introspezione personale, avendo a disposizione più tempo per se stessi. Così come per tutte quelle persone che hanno bisogno di sperimentare qualcosa di nuovo, che vogliono godersi la propria indipendenza personale o avere più tempo per riflettere.

Una vacanza da soli è anche un modo per affrontare alcune paure o situazioni che possono spaventare poiché rappresentano un'opportunità per trovare in se stessi quegli strumenti necessari per gestirle.

Una vacanza con gli amici invece può essere davvero vantaggiosa per tutte quelle persone che amano le interazioni sociali e che hanno bisogno di un ritmo più veloce e pieno di attività per divertirsi.

Le persone che svolgono lavori più monotoni o isolati, con poco tempo libero, possono trovare nella vacanza con gli amici l'opportunità di godere di tutte le attività sociali che normalmente sono impossibilitati a svolgere. Le relazioni sociali possono aiutare a spostare i pensieri legati alle responsabilità lavorative visto che non mancano di certo programmi comuni a cui dedicare il proprio tempo.



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?