Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pratica e consigli

Pilates e stagione calda, come non smettere di allenarsi

di
Pubblicato il: 20-07-2021

L'arrivo dell'estate non deve far perdere le buone abitudini, e mettendo in pratica alcuni trucchi sarà possibile continuare a fare ginnastica anche con il gran caldo


Pilates e stagione calda, come non smettere di allenarsi © iStock

Sanihelp.it - Estate per tanti significa lasciare un po' la routine.

Certamente, il periodo estivo può modificare le proprie abitudini, ma non deve diventare una scusa per lasciare da parte le cose positive, come il Pilates.

Comne continuare ad allenarsi anche con il gran caldo? Con alcuni trucchi sarà tutto più facile, e qui sarà possibile vedere qualche buona pratica da cominciare fin da subito.

Scegliere un altro orario

Magari prima ci si allenava in pausa pranzo, ma nei mesi di luglio e agosto questo diventa impossibile per il caldo. Nel caso in cui ciò sia possibile, sarà necessario spostare il proprio allenamento al mattino o alla sera, così da godere solo dei benefici dell'attività fisica.

Non disidratarsi

Un altro elemento importante è costituito dall'idratazione. Si dovrà bere prima e dopo la pratica, cercando di reintegrare i liquidi persi. Come accorgersene? Basterà guardare il colore dell'urina: un colore troppo scuro indicherà che c'è disidratazione e si dovrà rimediare. Sarà essenziale l'acqua, ma anche le bevande isotoniche saranno una buona alternativa per chi non ami troppo l'acqua.

Scegliere l'abbigliamento giusto

Molti praticanti di Pilates utilizzano moltissimo i leggings, ma in estate questi non sono proprio indicati.

Si dovrà lasciare da parte l'autocritica e la vergogna, e ci si potrà allenare in pantaloncini. Per la parte superiore si potranno scegliere alternative come le classiche tshirt, ma anche canotte e top in materiali tecnici che facciano traspirare correttamente la pelle.



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?