Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pratica e giovanissimi

Pilates per bambini, una valida pratica?

di
Pubblicato il: 03-08-2021

Questa ginnastica può essere adatta anche ai più piccoli? E se sì, quali sono i benefici che si potranno riscontrare?


Sanihelp.it - Il Pilates non è solo per mamme e papà, ma anche per i bambini.

Questa ginnastica, che sta spopolando sempre di più anche in Italia, potrebbe essere una valida alternativa ad altri tipi di sport anche per i giovanissimi.

Ma in che modo il Pilates per bambini può essere una ginnastica sulla quale investire?

Innanzitutto, il Pilates può assolutamente adattarsi ai bambini, fin dai primi anni di scuola elementare.

È una pratica sicura, che non comporta forme di compensazione fisica come, invece, capita con altri sport, come il tennis o il calcio.

Inoltre, si possono evidenziare divesi tipi di benefici che riguarderanno i più piccoli che pratichino Pilates.

Innanzitutto, è un ottimo aiuto per consentire uno sviluppo scheletrico armonico. Ci si concentra, infatti, sulla spina dorsale, sulla postura e sulla parte centrale del corpo, essenziali per evitare scoliosi e altre problematiche.

Inoltre, il Pilates insegna la disciplina, un elemento da non trascurare nel proporre un'attività ludica ai bambini.

Può essere praticato anche insieme ai genitori in classi specifiche di Pilates Genitore Bambino, così da rinforzare anche il legame con i più grandi.

Infine, aiuta la concentrazione e lo sviluppo intellettivo, così come la respirazione naturale.

Ovviamente, le classi di pilates per bambini dovranno essere adatte ai più piccoli, a partire dalla loro durata, che dovrà essere al massimo di 40 minuti.

Inoltre, si proporranno esercizi adatti ai bambini, concentrandosi soprattutto sulla schiena e sul busto, ma senza trascurare gli arti.



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?