Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Bellezza al chiaro di luna

Così l'abbronzatura fa scintille

di
Pubblicato il: 12-08-2021

Così l'abbronzatura fa scintille © istock

Sanihelp.it - Se di giorno bastano una BB, un solare colorato, una passata di mascara, al massimo un gloss, nelle sere d’estate il trucco si fa più importante, pronto a vestire di brillantezza la pelle abbronzata e a rendere radiosa quella ancora candida.

«Per il makeup di un viso acceso dal sole è perfetto un bronzer in crema oppure una terra, in versione shimmer, leggermente iridescente, per le pelli normali e secche, rigorosamente opaca per quelli miste e grasse» consiglia Simona Tonani, consulente skincare e make-up artist di Papalu Hair & Body Spa a Milano.

Idratare a fondo la pelle ancora pallida con un doposole e con un siero a base di acido ialuronico è invece la strada migliore per renderla turgida e luminosa: volendo si può aggiungere un blush preferibilmente in crema da distribuire nell’area dallo zigomo in su verso le tempie, quella che naturalmente viene scaldata dal sole.«

«Si può usare poi un illuminante in crema, stick oppure in polvere per le pelli che tendono ad essere oleose, scelto in tonalità metalliche e dorate è il segreto di un viso abbronzato che brilla e diventa subito glamour» spiega Tonani.

Si mette al centro dell’arcata sopraccigliare per illuminare lo sguardo, sugli zigomi per esaltare i volumi, sull’arco di Cupido per rendere più voluttuose le labbra. Va evitato invece su fronte e naso che al contrario andrebbero opacizzate con una cipria setosa ad effetto assorbente.

Gli oli per il corpo sono perfetti per sublimare con radiosa discrezione la tintarella durante il giorno vestendola con  il profumo dell’estate, quello inebriante e sensuale del tiarè, del gelsomino e dei frutti più golosi.

Per la sera si può scegliere un olio impreziosito con una cascata di particelle scintillanti nei toni dell’oro e del bronzo che regalano una lucentezza tridimensionale alla pelle: si può  mettere su tutto il corpo, facendo attenzione a farlo assorbire bene perché non macchi oppure solo sulle parti scoperte, il décolleté e le spalle, le braccia e la parte bassa delle gambe.

Ci sono anche oli paillettati adatti anche ai capelli che si possono mettere a tocchi sulle ciocche oppure sui raccolti per una chioma scintillante.

 «Se si vogliono mettere in risalto solo le spalle nude e il décolleté nelle scollature si può usare un illuminante in stick oppure in polvere da distribuire con un pennellone grande e morbido» spiega la make up artist.

L'alternativa? Gli illuminanti liquidi che si possono aggiungere a gocce alla crema per il corpo o al doposole e mescolando il tutto nel palmo della mano prima dell’applicazione. Mai in ogni caso esagerare perché solo un tocco di brillantezza è glamour.



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?