Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Salute e animali

Il cane perde il pelo: cosa fare?

di
Pubblicato il: 21-09-2021

La prima cosa è capire se si tratta di una perdita fisiologica o legata a qualche problema


Il cane perde il pelo: cosa fare? © iStock

Sanihelp.it - La muta del pelo è un evento fisiologico e non deve destare preoccupazione, anche se bisogna girare per casa a raccogliere ciuffetti di pelo da terra.
Di solito il fenomeno si verifica in primavera e con l’arrivo dei primi freddi, quando il cane adatta il proprio manto al cambio della temperatura.
Se invece la perdita è continua e la quantità di pelo perso è notevole, sarà meglio focalizzare l’attenzione per capire l’origine del problema.
Le cause possono essere diverse, come fattori ormonali, o allergie con prurito, o un’alimentazione errata.
Anche lo stress, proprio come negli umani ai quali causa diversi disturbi, può influire sulla perdita del pelo, così come la presenza di parassiti.
Si formano così delle chiazze più o meno grandi prive di pelo, e si parla di alopecia.
È il momento di rivolgersi al veterinario, per cercare di individuare e curare la causa. Se il cane ha dei parassiti la cosa è relativamente semplice, con l’uso di un buon prodotto antiparassitario il problema è risolto.
Una delle cause di perdita di pelo nel cane potrebbe essere legata a una carenza nutrizionale. La dieta del cane deve essere equilibrata, ricca di acidi grassi polinsaturivitamine e aminoacidi, che sono i costituenti delle proteine. 
Esistono in commercio alimenti secchi contenenti pesce, ricco di acidi grassi Omega 3, frutta e olio di oliva o di semi di lino (che possono eventualmente essere aggiunti alla pappa), e integratori adatti che il veterinario potrà consigliare.
Più difficile se la causa è un’allergia, caso in cui bisogna individuare gli allergeni con appositi accertamenti del sangue, o, ancor peggio, se si tratta di morbo di Cushing o di tumori, per i quali bisogna instaurare una terapia idonea.
Nel nostro piccolo, noi possiamo aiutare il nostro cane spazzolandolo quotidianamente per eliminare il pelo morto, utilizzare uno shampoo delicato quando gli facciamo il bagnetto e, se vive in casa, portarlo spesso a fare un giretto, affinché si adatti alla temperatura esterna.



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?