Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Digital device e vista dei più piccoli

di
Pubblicato il: 18-10-2021

Digital device e vista dei più piccoli © istock

Sanihelp.it - Secondo un’analisi comparativa di 33 studi, pubblicata sulla rivista Lancet Digital Health, lo sviluppo di miopia nei bambini è tanto più probabile, quanto più precoce è il loro utilizzo dei device elettronici ovvero smartphone e tablet. 

Gli autori di questo studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver effettuato una ricerca sulla letteratura scientifica e  identificato 3.325 articoli sul tema.

Di questi 33 sono stati inclusi nella revisione sistematica, anche se molto eterogenei fra loro in base alla dimensione del campione (tra 155 e 19.934 persone), e all’età media dei partecipanti (3-16 anni).

Dall’analisi si è visto che tanto maggiore è il tempo di visualizzazione dei dispositivi maggiore  è il rischio di sviluppare miopia, percentuale che sale in caso di frequente uso del pc associato. 

Il problema, secondo i ricercatori sta nei fatto che i bambini, usano smartphone e tablet per lunghi periodi ininterrotti e a distanze di visualizzazione inferiori rispetto ai libri.

Dati alla mano, infatti, si stima che metà della popolazione mondiale sarà miope entro il 2050.

La riduzione dell’età di insorgenza della miopia è in parte attribuibile alla sempre maggiore urbanizzazione accompagnata dalla maggiore esposizione a fattori di rischio durante l’infanzia, come il troppo poco tempo trascorso all’aperto e il troppo tempo dedicato alle attività che impongono una messa a fuoco da vicino. 



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?