Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Nuova rubrica social

Lo storytelling per vincere la paura del dentista

di
Pubblicato il: 04-11-2021

Lo storytelling per vincere la paura del dentista © istock

Sanihelp.it - Prende il via a partire dal prossimo 7 novembre la rubrica social Cosa vuoi per colazione?, il nuovo format di Clotilde Austoni, odontoiatra, specialista in Chirurgia Odontostomatologica e Responsabile COIR - Servizio di Odontostomatologia all’Istituto IRCSS Galeazzi di Milano, Università di Milano, meglio nota e apprezzata dai suoi pazienti come The Smiling Doctor.

Si tratta di una vera e propria colazione virtuale in una cucina accogliente che predispone all’ascolto e al buon umore. Un appuntamento sui canali Instagram (IG: @drclotildeaustoni) e Facebook (Facebook: Dr Clotilde Austoni @drclotildeaustoni  - Medicina e salute) della Teeh Influencer da segnare in agenda ogni domenica di novembre.

Parlando di salute orale, raccontando storie, emozioni e sensazioni il nuovo format della dottoressa Austoni ha lo scopo di scatenare il desiderio di sorridere e ridere di gusto, di prendersi cura di sé, di essere consapevoli della propria salute, di ricercarla, di non arrendersi e non accontentarsi di un sorriso che non piace.

A caratterizzare le puntate è, soprattutto, il suo approccio interdisciplinare, attento ad ogni aspetto psicologico per incoraggiare il dialogo e la condivisione delle paure del paziente, per  sconfiggere queste ultime e andare oltre i pregiudizi che possono minare l’inizio di un sereno e duraturo rapporto con il proprio specialista.

<Una delle mie caratteristiche è quella di entrare in empatia con le persone per capirle e metterle al centro di tutto> spiega l’odontoiatra. .

Nella puntata del 7 novembre, Un sorriso al Top è (anche) questione di Coraggio, la dottoressa Austoni si racconta e parla delle sue paure e di come per affrontarle si lasci ispirare da una sensazione quasi mistica, dirompente: il coraggio, la vera spinta emozionale che fa superare i limiti e le difficoltà. Partendo dalla sua esperienza, la dottoressa dà alcuni preziosi consigli per affrontare la paura del dentista e appunto assumere un po’ di coraggio, il primo passo per prendersi cura della propria salute orale e della bellezza del proprio sorriso.

Autostima è… Voler bene al proprio sorriso. Nella puntata del  14 novembre si parla di imperfezioni che spesso condizionano non solo il sorriso da un punto di vista fisiologico, ma anche quello psicologico, provocando insicurezza e sfiducia in se stessi. Raccontando la sua esperienza, la dottoressa Austoni prende per mano la sua community guidandola nel recupero della propria autostima.

Il segreto è trasformare quello che per qualcuno potrebbe sembrare un difetto in caratteristica e unicità, e quando non si riesce a fare questo, sapere che esiste sempre un modo per migliorarsi e indossare un sorriso che possa diventare contagioso. L’autostima è un grattacielo abitato da mille sfumature, il primo passo per raggiungerla è voler bene al proprio sorriso: questo aiuta a sentirsi più sicuri e ad essere più gentili e solari con chi ci circonda.

Disciplina & Smile Beauty Routine dominano la puntata del 21 novembre. racconta l’odontoiatra. Partendo dalla sua storia, spiega quanto sia importante avere disciplina e costanza anche per prendersi cura di se stessi e del proprio sorriso.

Se è vero che oggi si fa tanto per la skin care e la cura del viso, la dottoressa Austoni stimola una nuova moda: la Smile Beauty Routine. Un appuntamento quotidiano che mantiene il sorriso sano e forte, una regola di vita che inizia da bambini quando il lavaggio dei denti può assumere connotati divertenti e che da adulti deve diventare una buona abitudine, proprio come lavarsi il viso al mattino e prendersene cura.

Liberi di costruire la Fiduciaè il tema della puntata del 28 novembre. Ma quali sono i criteri in base ai quali valutare un professionista? Come decidere quando fidarsi e affidarsi? In questa puntata la dottoressa Austoni spiega come creare un rapporto di fiducia che durerà per tutta la vita, suggerisce cosa e come valutare quando si entra in uno studio dentistico che non si conosce e a cui si sta per affidare il proprio sorriso.

Al centro di tutto deve essere il paziente e le sue emozioni: deve sentirsi accolto, al sicuro, libero di esprimere perplessità e di capire. Solo in questo modo è possibile creare una relazione umana, sincera, basata sulla fiducia reciproca, perchè come ogni in rapporto, bisogna scegliersi, a vicenda.



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?