Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Le italiane sempre più interessate al mondo beauty

di
Pubblicato il: 04-11-2021

Le italiane sempre più interessate al mondo beauty © L'Oreal Paris

Sanihelp.it - L’Oréal Italia lancia il nono appuntamento dell’Osservatorio Beauty, indagine su interessi e desideri in tema di bellezza delle europee. Dai dati emerge che le italiane dedicano una grande attenzione alla salute: per il 70%  di loro essere belle significa innanzitutto essere sane.

I cosmetici preferiti? Per il 71% delle italiane quelli con ingredienti naturali e non inquinanti che, è importante per il 67% delle intervistate, sappiano proteggere dagli agenti esterni dannosi. Anche l’innovazione è basilare: il 34% delle consumatrici sceglie formule all’avanguardia.

Prendersi cura di sé è un piacere per il 69% delle italiane contro il 52% delle europee anche se il 62% desidera non usare troppi prodotti su pelle e capelli. Altro tratto specifico delle donne italiane è la fiducia nel dermatologo e nei suoi consigli: il 50% preferisce prodotti consigliati dal professionista e il 27% si rivolge al medico estetico per trattamenti che ringiovaniscano e migliorino l’aspetto.  

Dall’analisi di tutte informazioni disponibili sulle donne italiane ed europee, si individuano tre trend trasversali: il piacere nel prendersi cura di sé, la ricerca di routine ottimizzate, una bellezza sempre più naturale, sicura, pulita, eco-conscious, alla ricerca di protezione dagli agenti esterni e anche di rassicurazione dermatologica.

Per le donne italiane ed europee il senso di benessere è molto incentrato sulla cura di sé, ed è sempre più vissuto come un piacere, una coccola. Da un lato aumenta quindi l’uso di prodotti che permettono di ottenere specifici risultati o di combattere problematiche della pelle, e di accessori che completano i gesti di cura viso e corpo.

Il make-up invece ha visto in tutti i paesi un ritorno a un’applicazione un po’ più semplice e forse anche più divertente. Dall’altro lato cresce l’interesse verso tatuaggi e piercing: il 49% delle donne italiane dichiara di averne almeno uno ma la percentuale sale a 70 nel Regno Unito.  

È cresciuto l’interesse verso prodotti multi-uso e prodotti ibridi, in particolare prodotti make-up con benefici skincare, ma contemporaneamente è aumentato anche il numero medio di prodotti usati, segno di una consumatrice più esigente e in cerca di efficacia e praticità.

In Italia in modo particolare cresce l’interesse verso le maschere di pulizia o trattamento, sia in tessuto che in crema, le maschere per capelli, ma anche salviette deodoranti e scrub per la pulizia profonda mentre piacciono sempre più texture sensoriali, leggere e profumate.

Si riscontra infine una maggior consapevolezza verso l’ambiente e la clean beauty, che si concretizza da un lato nella preferenza verso prodotti naturali, organici e rispettosi dell’ambiente, dall’altro nell’aumento di rimedi casalinghi per tutte le parti del corpo e nell’uso di prodotti più puri, come ad esempio lo shampoo solido.



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?