Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tornano i cioccolatini della Ricerca

di
Pubblicato il: 05-11-2021

Tornano i cioccolatini della Ricerca © Fondazione AIRC

Sanihelp.it - I giorni che vanno dal 31 ottobre al 19 novembre sono i giorni della ricerca di Fondazione AIRC, 20 giorni dedicati alla sensibilizzazione sui tanti tumori che ogni giorno vengono diagnosticati e un’occasione per donare.

In questi 20 giorni sarà visibile la campagna RAI per AIRC on air su tv, radio, testate giornalistiche e canali digitali, ci saranno gli incontri con gli studenti in decine di scuole. Con Un Gol per la Ricerca, le squadre della Serie A, i campioni della Nazionale e i media sportivi si schiereranno compatti al fianco dei ricercatori.

E sabato 6 novembre  i volontari AIRC saranno presenti in 1.200 piazze, compatibilmente con le indicazioni delle autorità sanitarie, per distribuire i Cioccolatini della Ricerca a fronte di una donazione di 10 euro.

Insieme con i cioccolatini sarà regalata una Guida con informazioni sui traguardi raggiunti per la cura del tumore del colon e dei linfomi, oltre ad alcune ricette per realizzare piatti sani e gustosi. Dal primo novembre I Cioccolatini della Ricerca sono già disponibili anche in 1.400 filiali Banco BPM, partner istituzionale di AIRC, e online su Amazon.it.

I cioccolatini AIRC sono fatti con cioccolato fondente che se assunto in modica quantità, fa bene alla salute perché contiene  flavonoidi, sostanze della famiglia dei polifenoli, con proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

Tutte le informazioni sulla distribuzione dei cioccolatini della ricerca sono disponibili in tempo reale su airc.it o chiamando il numero speciale 840.001.001 (uno scatto da tutta Italia, attivo 24 ore su 24 dal 20 ottobre).

La ricerca ha bisogno di fondi e consapevolezza: in Italia lo scorso anno sono stati diagnosticati circa 377.000 nuovi casi di tumore, più di 1000 al giorno.

La sfida contro il cancro è purtroppo ancora aperta.

Per questo AIRC sostiene con continuità il lavoro di oltre 5.000 ricercatori con un investimento, nel solo 2021, di 125 milioni di euro.

Anche grazie a questo straordinario impegno, frutto delle donazioni dei sostenitori, il nostro Paese si mantiene al vertice in Europa per numero di guarigioni: in Italia 3,6 milioni di cittadini oggi hanno superato una diagnosi di cancro, con un incremento del 37% rispetto a 10 anni fa, e in molti casi sono tornati ad avere un’aspettativa di vita paragonabile a quella di chi non si è mai ammalato.

A fronte dell’inevitabile sconforto che si prova di fronte a una diagnosi di tumore è bene tenere a mente queste cifre: complessivamente la sopravvivenza a 5 anni della diagnosi di tutti i tumori è del 65% nelle donne e del 59,4% negli uomini.



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?