Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pratica per tutti

Pilates durante le Feste: su che cosa concentrarsi

di
Pubblicato il: 21-12-2021

Come continuare i propri esercizi anche durante il periodo natalizio, ma sempre senza strafare


Pilates durante le Feste: su che cosa concentrarsi © istock

Sanihelp.it - Allenarsi anche durante le Feste è un'ottima idea.

Non solo per continuare a mantenere i risultati precedentemente ottenuti, ma anche per ridurre lo stress che spesso può presentarsi in occasione del Natale.

Ecco perché si potranno eseguire alcune pratiche che aiuteranno a superare questo periodo al meglio.

Nel periodo natalizio sarà possibile continuare a praticare, ma si dovranno fare delle scelte, sorpattutto perché non si avrà a disposizione il proprio istruttore.

Si potrà iniziare chiedendo al proprio insegnante di creare una scheda di esercizi adatta alle proprie necessità. Molti insegnanti saranno ben felici di poter aiutare un allievo che voglia continuare a praticare anche in vacanza!

Nel caso in cui, invece, non si abbia un rapporto diretto con il proprio istruttore, ci si potrà far guidare da brevi video presenti ormai all'interno di ogni sito dedicato al fitness, e su Youtube.

La durata per una lezione a casa non dovrebbe superare i trenta minuti, in modo da non risultare pesante e da poter essere svolta anche in autonomia.

E nel caso in cui, invece, si voglia fare da soli, magari dopo anni di attività in palestra, si potranno eseguire alcuni esercizi tipici e sicuramente in grado di aiutare durante il periodo festivo.

Ci si potrà concentrare sulla parte centrale del corpo, ma non si dovrà trascurare l'allungamento, e il rilassamento.

Basterà una decina di esercizi per poter sentire i benefici e per mantenere lo stato di forma, preparandosi al nuovo anno e al ritorno in palestra.

E per quanto riguarda la frequenza settimanale, questa non dovrebbe essere diversa rispetto a quanto accadeva per l'attività in palestra. Quindi, nel caso in cui si seguisse un corso di un'ora due volte alla settimana, si potranno realizzare piccole lezioni da trenta minuti a giorni alterni, e così via.



VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?