HomeSalute BenessereA.R.M.A. Un musical di libertà

A.R.M.A. Un musical di libertà

Sanihelp.it – Cosa hanno in comune Anna Magnani, Rita Levi-Montalcini, Margherita Hack e Alda Merini?


Sono tutte anime indocili che hanno rifiutato un destino assegnato dalla tradizione socio-culturale loro contemporanea e con tenacia e difficoltà, modellando le proprie storie, hanno fatto la storia del ‘900 nel difficile passaggio dalla dittatura fascista all’Italia democratica del dopoguerra.
Le loro storie sono  raccontate nel musical  da un capocomico che nell’ossessione di debuttare con la sua compagnia di avanspettacolo, un po’ scalcinata,  fa immergere lo spettatore nelle atmosfere di una forma di spettacolo che, nel contesto degli anni cupi della dittatura e della guerra, con ironia, umorismo e creatività, ha consentito spazi di espressione contro censura e pressione politica, rappresentando un fenomeno artistico indelebile nella costruzione dell’identità culturale italiana.

 

»Spettacolo nello spettacolo» per temi ancora attualissimi di passione, libertà e coraggio che gli autori consegnano a chi vuole utilizzarli come rimedi contro la cultura dell’indifferenza, contro le discriminazioni e contro ogni forma di guerra.
 

La partecipazione è libera e gratuita previa registrazione.

Registrati

Per la registrazione da parte delle scuole è invece sufficiente contattare l'ufficio orientamento all'indirizzo e-mail orientamento@unint.eu

 

L’evento è organizzato dall'Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT, in collaborazione con BMA – Brancaccio Musical Academy. Libretto liriche e regia di Piero Di Blasio, musiche e direzione musicale di Dino Scuderi.

La rappresentazione avrà luogo il 24 aprile 2024 dalle ore 11:00 presso il Teatro Marconi.

Il progetto è finanziato dal bando terza missione/impatto sociale UNINT (a.a. 2023/2024).

 

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...