HomeSalute BenessereSaluteIl trattamento delle emorroidi con Daflon 500

Il trattamento delle emorroidi con Daflon 500

Sanihelp.it – Nel canale anale ci sono delle strutture vascolari, formate da vene dilatate. Queste fanno parte dell’anatomia normale e aiutano a sigillare il canale anale insieme ai muscoli dello sfintere, contribuendo al controllo delle feci. Tuttavia, quando diventano infiammate, gonfie o si dilatano eccessivamente, possono causare i sintomi associati alla condizione patologica comunemente nota come emorroidi. Chi soffre di questo disturbo può avere dei sintomi piuttosto fastidiosi, come sanguinamento, dolore, bruciore e prurito. In alcuni casi, i sintomi sono così forti da rendere difficile l’evacuazione delle feci o il semplice stare seduti.


Esistono due tipi principali di emorroidi, interne e esterne, a seconda della loro posizione rispetto alla linea dentata del canale anale:

  • Emorroidi interne: si trovano dentro il retto e di solito non sono visibili. Tuttavia, possono diventare delle emorroidi prolassate. gonfiandosi a tal punto da sporgere (o prolassare) attraverso l’ano e diventando visibili all’esterno.
  • Emorroidi esterne: si formano sotto la pelle intorno all’ano e possono essere molto dolorose, soprattutto se si forma un coagulo di sangue al loro interno (trombosi emorroidaria).

La causa delle emorroidi non è sempre facile da definire. Tuttavia, sono noti alcuni fattori che possono contribuire al loro sviluppo:

  • stitichezza;
  • sforzo durante la defecazione;
  • rimanere seduti per lunghi periodi di tempo;
  • dieta povera di fibre;
  • aumento della pressione addominale dovuta a gravidanza o obesità;
  • scarsa igiene intima.

Il trattamento varia a seconda della gravità dei sintomi e del tipo di emorroidi, arrivando nei casi più seri a richiedere un intervento chirurgico. Quando la chirurgia non è strettamente necessaria si preferiscono trattamenti farmacologici, come Daflon 500. Questo è un medicinale a base di flavonoidi utile a contrastare insufficienza venosa ed emorroidi, acquistabile anche online senza ricetta medica.

Come funziona Daflon 500

Daflon 500 è un medicinale utilizzato nel trattamento delle emorroidi e di altri disturbi della circolazione venosa. La sua efficacia è attribuita alla sua capacità di migliorare il tono venoso e la circolazione sanguigna, oltre a esercitare effetti protettivi sui vasi sanguigni.

Alla base di Daflon 500 c’è una Frazione Flavonoica Purificata Micronizzata (FFPM), ovvero una formulazione avanzata che comprende un estratto concentrato e purificato di flavonoidi. Questa comprende principalmente due principi attivi: diosmina ed esperidina.

La diosmina è un bioflavonoide con azione è focalizzata principalmente sull’aumento del tono venoso e sul miglioramento della circolazione venosa e linfatica. Nello specifico, svolge le seguenti azioni:

  • Azione venotonica: la diosmina incrementa il tono delle pareti venose, riducendo la dilatazione delle vene e facilitando il ritorno venoso. Questo aiuta a prevenire l’accumulo di sangue nelle vene emorroidarie, riducendo la formazione e il gonfiore delle emorroidi.
  • Miglioramento della microcircolazione: attraverso il rafforzamento dei capillari e la riduzione della loro permeabilità, la diosmina contribuisce a un miglior flusso sanguigno nei piccoli vasi. Questo riduce la congestione locale e il rischio di sanguinamento.
  • Effetto antinfiammatorio: riduce l’infiammazione agendo sui processi che provocano l’infiammazione stessa, come la modulazione dell’attività dei leucociti e la diminuzione della produzione di mediatori infiammatori.

L’esperidina è un altro bioflavonoide che complementa l’azione della diosmina, amplificando gli effetti vasoprotettivi e antinfiammatori del farmaco. Si occupa soprattutto di:

  • Vasoprotezione: l’esperidina lavora per aumentare la resistenza dei vasi sanguigni e diminuirne la permeabilità. Questo aiuta a prevenire il sanguinamento e a ridurre l’edema nel tessuto circostante le emorroidi.
  • Azioni antiossidanti e antinfiammatorie: offre protezione contro lo stress ossidativo e contribuisce alla modulazione della risposta infiammatoria. Questo può ridurre il dolore, il prurito e il gonfiore associati alle emorroidi.

La combinazione di Diosmina e Esperidina in Daflon 500 fornisce un effetto sinergico che massimizza i benefici per il sistema venoso. Mentre la diosmina si focalizza sul miglioramento del tono venoso e della circolazione, l’esperidina aggiunge un ulteriore strato di protezione vascolare e antinfiammatorio.

Come si usa Daflon 500

Daflon 500 è comunemente usato in fase acuta per il trattamento rapido dei sintomi emorroidari, come durante un episodio di emorroidi sanguinanti o prolassate, e può essere utilizzato anche per la gestione a lungo termine per prevenire le recidive.

In caso di crisi emorroidaria acuta, la dose raccomandata per i primi 4 giorni è di 3 compresse per due volte al giorno, quindi 6 compresse al giorno, da prendere dopo i due pasti principali della giornata. Per i successivi 3 giorni, la dose si abbassa a 2 compresse per due volte al giorno, quindi 4 compresse al giorno. Quest’ultimo dosaggio è indicata anche per il mantenimento prolungato e in caso di emorroidi lievi.

Prima di assumere Daflon 500, è importante considerare alcuni fattori per evitare effetti collaterali. Ecco alcune precauzioni da tenere in mente:

  • Allergie: informa il medico di eventuali allergie che hai, specialmente se sai di essere allergico alla diosmina, all’esperidina, o ad altri bioflavonoidi, nonché a qualsiasi altro componente del farmaco.
  • Condizioni mediche preesistenti: discuti con il medico le tue condizioni mediche attuali, in particolare se soffri di problemi significativi di salute, come malattie gravi del fegato o dei reni, che potrebbero influenzare il modo in cui metabolizzi i farmaci.
  • Gravidanza e allattamento: se sei incinta, pianifichi una gravidanza o allatti al seno, è fondamentale consultare il medico prima di prendere Daflon 500. Anche se non ci sono evidenze significative di rischio, l’uso di qualsiasi medicinale in queste condizioni deve essere attentamente valutato.
  • Interazioni farmacologiche: alcuni farmaci possono interagire con Daflon 500, influenzando la sua efficacia o causando effetti collaterali indesiderati. Informa il medico di tutti i farmaci, integratori o prodotti erboristici che stai assumendo.
  • Uso a lungo termine: se hai bisogno di usare Daflon 500 per periodi prolungati, discuti con il tuo medico la pianificazione di eventuali controlli o test di monitoraggio per assicurarti che l’uso continuato sia sicuro ed efficace.

Se i sintomi delle emorroidi sono gravi o non migliorano con l’uso di Daflon 500, è importante consultare il medico per una valutazione più approfondita, in quanto potrebbero essere necessari ulteriori interventi o trattamenti.

Alternative a Daflon 500: le creme per emorroidi

Oltre ai farmaci per uso orale come Daflon 500, sono molto usate anche le creme per emorroidi, che concentrano la loro azione soprattutto sui sintomi esterni. In alcuni casi, questi due tipi di rimedi vengono usati in contemporanea per avere un approccio terapeutico più completo, trattando sia i sintomi interni (con Daflon 500) che quelli esterni (con la crema).

La scelta dipende da diversi fattori, tra cui la gravità dei sintomi, la presenza di infiammazione o dolore, e le preferenze personali. Ecco alcune considerazioni da fare che possono portarti all’utilizzo di una crema, in sostituzione o in contemporanea ai farmaci per uso orale:

  • Sintomi esterni: le creme sono particolarmente utili per trattare i sintomi esterni come dolore, prurito, e bruciore intorno all’area anale. Poiché vengono applicate direttamente sulla zona interessata, possono offrire un rapido sollievo topico.
  • Presenza di irritazione o infiammazione cutanea: se c’è evidente infiammazione o irritazione della pelle attorno all’ano, una crema emorroidale con proprietà antinfiammatorie e lenitive può essere più immediatamente efficace nel ridurre questi sintomi.
  • Necessità di lubrificazione: alcune creme contengono ingredienti che aiutano a lubrificare l’area anale, facilitando la defecazione. Questo può essere particolarmente utile se si soffre di stitichezza, che spesso peggiora le emorroidi.
  • Preferenza per trattamenti locali: alcune persone preferiscono utilizzare trattamenti topici per evitare potenziali effetti collaterali sistemici associati ai farmaci orali. Inoltre, per chi cerca un sollievo immediato dal dolore e dall’irritazione, una crema può essere percepita come più diretta ed efficace.
  • Consiglio del medico: è sempre importante seguire le raccomandazioni del proprio medico. In base alla valutazione dei tuoi sintomi e delle tue condizioni generali di salute, il medico può suggerire l’opzione più adatta o una combinazione di trattamenti.

In conclusione, mentre Daflon 500 è mirato a trattare la causa sottostante delle emorroidi, migliorando la circolazione venosa e riducendo l’infiammazione, le creme per emorroidi sono più focalizzate sul sollievo sintomatico locale. La decisione su quale prodotto utilizzare dovrebbe essere basata sui tuoi sintomi specifici, preferenze personali, e, idealmente, sotto la guida di un professionista sanitario.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...