Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Esami del sangue > Anticorpi anti-gliadina - Esami di laboratorio

Esami di laboratorio

Anticorpi anti-gliadina


Sigla dell'esame: AGA

Questo test viene usato per la diagnosi del morbo celiaco, in quanto questa sostanza, la gliadina, è una parte del glutine che si trova nel frumento.
Questo tipo di anticorpi vengono sviluppati da persone esposte al glutine per un certo periodo.

L'esame è effettuato su pazienti anemici, che soffrono di spasmi addominali o più in generale in un contesto di analisi delle allergie.
Vengono valute sia le IgA che le IgG.

PRIMA DEL TESTPRIMA DEL TEST:Non si necessita di digiuno prima del test.
PRASSIPRASSI:Si raccoglie un volume pari a 7 ml in una provetta con tappo giallo, contenente un separatore di siero.
DOPO DEL TESTDOPO DEL TEST:In seguito a prelievo, esercitare una leggera pressione sul punto di puntura per evitare la comparsa di ematoma.
VALORI NORMALI:Anticorpi IgA e IgG anti-gliadina:

Negativi: < 20 U
VALORI ANORMALI: Anticorpi IgA e IgG anti-gliadina:

Debolmente positivi: 20-30 U
Damoderatamente a fortemente positivi: > 30 U
VALORI ANORMALI AUMENTATI:
se valori sono superiori (valori alti) rispetto ai valori normali si potrebbe trovarsi in una o più delle seguenti condizioni o patologie.
Se positivo: celiachia
FATTORI CHE INFLUENZANO:Possono risultare falsi-positivi in presenza di altre patologie gastrointestinali, come il morbo di Crohn.
NOTE:Pazienti celiachi dovranno seguire una dieta priva di alimenti conteneti glutine e proteine ad esso correlate.
a cura di Alessia Palmeri
Fonte: Manuale di tecniche diagnostiche ed esami di laboratorio; McGraw-Hill
Esami medici dalla A alla Z; Tecniche Nuove
Interpretazione dei dati di laboratorio; Edizioni Minerva Medica
Dottoressa Lorenza Rimassa, Vice Responsabile dell’Unità operativa di Oncologia Medica e Dirigente medico presso Humanitas Cancer Center.
Torna alla ricerca degli esami