HomeBellezzaCate Blanchett: al sole sempre con gli occhiali scuri

Cate Blanchett: al sole sempre con gli occhiali scuri

Fai come lei

Sanihelp.it – Il sole fa invecchiare lo sguardo. Favorisce la formazione delle zampe di gallina, conseguenti all'atto di strizzare gli occhi per difendersi dalla luce, disidrata l'epidermide, impoverisce le difese naturali, aumenta la produzione di radicali liberi. 

I raggi UVA, in particolare, quelli a lunghezza d'onda più lunga, arrivano fino al derma, alternandone la struttura elastica e favorendone il rilasciamento. Ecco spiegate palpebre cadenti, perdita di tono, sguardo spento e stanco.

Per difendersi è fondamentale utilizzare un prodotto specifico per il contorno occhi, proteggersi dal sole con una crema ad alta protezione e indossare occhiali da sole dotati di filtri UV e lenti grandi, possibilmente avvolgenti, in modo che la luce non possa infilarsi dai lati o da sopra.  
 
Proprio come ha fatto di recente l’attrice Cate Blanchett, vincitrice di un Oscar, avvistata sul set di una pubblicità televisiva con un paio di occhiali da sole molto belli a alla moda (modello Lanvin).

Al di là dei gusti personali, gli esperti ricordano che è fondamentale scegliere occhiali costruiti seguendo gli standard di sicurezza stabiliti a livello europeo e nazionale (Decreto legislativo n. 475 del 1992). Anche il colore delle lenti è importante: quelle blu, per esempio, non schermano i raggi ultravioletti, così come quelle rosa.

Per verificare che gli occhiali siano a norma, l’'Uni (Ente nazionale italiano di unificazione) suggerisce di controllare l’etichetta. La normativa prevede che vengano allegate le seguenti informazioni: identificazione del fabbricante o distributore; categoria dei filtri impiegati; numero e anno della norma; avvertenza per eventuali non idoneità alla guida.

Video Salute

FonteLanvin

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...