HomeBellezzaAdesso rimettiti in riga

Adesso rimettiti in riga

Beauty al rientro

Sanihelp.it – Sulla passerella del red carpet al Festival del Cinema di Venezia è stata grande protagonista. Portata di lato appure al centro, lunga a percorrere tutta la testa oppure breve, quasi solo accennata, la riga è un must che la moda suggerisce e che risulta perfetta per rimettere ordine tra le ciocche dopo gli stress estivi. Vediamo insieme come portarla in base al tipo di capelli e al viso.


La riga in base alla forma del viso

La riga tra i capelli è un elemento che può valorizza il viso. Ma lunghezza e posizione vanno scelte con criterio. La forma del viso è il primo elemento da tenere in considerazione. Cominciamo con i no. Una riga lunga al centro non è indicata per chi ha una viso molto lungo perché tende a dilatarlo in lunghezza ancora di più: meglio una riga corta, portata di lato.

La riga laterale è perfetta anche su un viso rotondo perché tende otticamente a sfilarlo. Un ovale perfetto ma anche un viso dai tratti squadrati possono portare la riga come preferiscono, al centro oppure di lato. Nel caso di un viso squadrato la riga laterale dovrebbe essere poco profonda e portata su un taglio leggero e sfilato per incorniciare e addolcire i tratti. Su un viso a cuore infine la riga laterale profonda spezza la linea del mento e ammorbidisce gli zigomi.

La riga in base al tipo di capelli

Anche il tipo di capelli può essere un’indicazione che suggerisce come portare la riga. Nel caso di capelli lisci le possibilità sono praticamente infinite. Si va dalla riga lunga centrale o quella corta laterale fino alla riga a zig zag, estrosa soluzione tornata di moda dopo che il fim Barbie ha riportato in auge il look anni ’90.

I capelli mossi e ricci stanno bene con un riga corta laterale che ne asseconda il naturale movimento e al tempo stesso trasmette ordine. Naturalmente nella scelta di dove posizionare la riga si può anche seguire la linea di crescita dei capelli. Per chi vuole invece cambiare la posizione della scriminatura rispetto all’andamento naturale dei capelli, può farlo a chima bagnata, applicando un po’ di gel per mantenere la riga nel punto che si preferisce.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...