HomeMamma e bambinoMamma VipDue cicogne sui campi di calcio

Due cicogne sui campi di calcio

Nascite

Sanihelp.itFiocco azzurro in casa Milan e fiocco rosa in quella della Vecchia Signora, a pochi giorni di distanza. Lo scorso 14 aprile, a Milano, è venuto al mondo Christopher, che di cognome fa Cassano, figlio del bomber barese e della ex pallanuotista Carolina Marcialis, mentre la mattina del 18 aprile, a Roma, è nata Aurora, la figlia del calciatore bianconero Alberto Aquilani e dell’attrice Michela Quattrociocche.

Due protagonisti del calcio italiano, che militano in due tra le squadre più rappresentative a livello nazionale e internazionale, e soprattutto due giovanissime mamme (in assoluta controtendenza): Carolina, infatti, ha solo vent’anni, mentre Michela, scoperta e scelta nel 2008 dal regista Federica Moccia come protagonista del suo Scusa ma ti chiamo amore, di anni ne ha pochi di più, ventitré.

Ma andiamo con ordine. Carolina ha partorito nella clinica Madonnina di Milano, assistita anche da alcuni medici della squadra rossonera dove attualmente milita Cassano. Il parto, naturale, è avvenuto con circa 10 giorni di anticipo, ma è andato tutto bene e il piccolo Christopher è nato alle 4 di notte, con un peso di 3 chili e 68 grammi e in ottima salute. « È un momento magico, unico. Consiglierò a mio figlio di non prendere esempio dai mie primi 25 anni!», queste le parole dell’emozionatissimo padre.

Michela ha scelto, invece, Roma per mettere al mondo la sua primogenita. L’attrice ha infatti partorito nella sua città natale (e non a Torino dove vive con il compagno Aquilani), nella clinica Mater Dei, nella mattinata del 18 aprile. Aurora pesa 3,4 chili e, come ha fatto sapere il ginecologo dell’attrice, Filippo Perniola, mamma e bimba stanno benissimo. «Sono molto emozionato, è stata un’esperienza incredibile. La bambina è bellissima. Come la mamma» queste le prime parole del raggiante neo papà.

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...