HomeMamma e bambinoMamma VipLily Allen ha scelto i figli a dispetto della carriera

Lily Allen ha scelto i figli a dispetto della carriera

Maternità

Sanihelp.it – «Mi dà davvero fastidio quando la gente dice che puoi avere tutto perché, francamente, non è possibile». Sono parole della cantante diventata attrice Lily Allen in merito al bivio di fronte alle quali si trovano molte  mamme: i figli o la carriera? Secondo la trentottenne, che si è raccontata in un recente podcast di RadioTimes, occorre necessariamente fare una scelta.


«Alcune persone scelgono la carriera piuttosto che i figli e questa è una loro prerogativa, ma i miei genitori erano abbastanza assenti quando ero piccola. Questa cosa ha lasciato delle brutte cicatrici, che non sono disposta a ripetere sulle mie figlie» ha proseguito, ricordando: «Erano soliti frequentare un ristorante che si chiamava 192, non c'era abbastanza spazio per i bambini, quindi venivamo lasciati fuori a girare per il mercato di Portobello, abbiamo rubato delle cose».

E così lei, mamma di due bambine, Ethel Mary, quasi 13 anni, e Marnie Rose,11, avute dall'ex marito Sam Cooper, ha preferito non ripetere il percorso dei genitori (l'attore Keith Allen e la produttrice Alison Owen) e ha voluto quindi dedicarsi più alla prole che al lavoro.

Una scelta non priva di senza conseguenze: «Le adoro e mi completano, ma in termini di celebrità pop mi hanno completamente demolita» ha infatti dichiarato, pur non dicendosi pentita: «Ho scelto di fare un passo indietro e di concentrarmi su di loro, e sono felice di averlo fatto perché penso che siano persone a tutto tondo».

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...