Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Fai come lei

Isabella Ferrari: libertà nello styling e nella vita

di
Pubblicato il: 29-01-2020


Isabella Ferrari: libertà nello styling e nella vita © redazione

Sanihelp.it - La libertà? Inizia dalla resta, in tutti i sensi. Inclusività, libertà, integrità, creatività: i valori che da sempre contraddistinguono Schwarzkopf si traducono in una campagna istituzionale, dove il brand celebra l’unicità di ogni donna, la sua libertà di pensiero e di espressione attraverso la testa. I capelli sono parte dell'espressività di ciascuno: la scelta del colore e dello styling rappresentano una forma di libertà, un atto di self confidence e di amore per sé, un modo per rispettare la propria bellezza e aumentare la propria autostima.

Un messaggio importante che si traduce in un video manifesto e in video interviste a tre protagoniste d’eccezione: Isabella Ferrari, Elodie e Paola Egonu, dirette dalla mano del regista Giuseppe Gagliardi. Un’attrice, una cantante e un’atleta. Tre ambiti diversi per tre donne che incarnano perfettamente il concetto di empowerment femminile, dove la consapevolezza del proprio valore e la volontà di migliorarsi rappresentano un messaggio forte e positivo per le donne di ogni età.

Per tutto il 2020 una parte del ricavato della vendita di tutti i prodotti sarà devoluto in favore di UPSHIFT, il programma UNICEF di inclusione sociale e inserimento lavorativo di giovani e adolescenti vulnerabili in Italia. Obiettivo: potenziare e favorire lo sviluppo di competenze imprenditoriali per trasformare i giovani in innovatori sociali. Finmora sono state formate fino a 50 ragazze e a finanziate fino a 5 start up al femminile. Dalla semplicità del taglio o colore dei capelli, alla grandiosità delle idee, le donne Schwarzkopf sono menti libere, modelli cui ispirarsi per raggiungere ogni giorno un nuovo traguardo.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Schwarzkopf

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?