HomeVita di coppiaSan Valentino? Col partner, pensando all'amante

San Valentino? Col partner, pensando all’amante

Coppie

Sanihelp.it – Amore e romanticismo sono le parole d’ordine del 14 febbraio. Ma anche chi mette le corna al proprio partner festeggia San Valentino (68%) e la maggior parte (89%) lo fa proprio con il tradito: lo rivela un sondaggio condotto a ottobre 2021 dalla piattaforma per incontri extraconiugali Ashley Madison su quasi 3000 iscritti.

Si festeggia con il compagno ufficiale secondo un rituale consolidato: il 57% degli interpellati ha rivelato di organizzare un appuntamento serale come una cena romantica o una puntata al cinema mentre il 42% si scambia regali a tema (fiori, cioccolati eccetera). Solo il 39% si concede del buon sesso.

Ma del resto, se c’è un tradimento ci sarà un perché: ben 4 interpellati su 10, infatti, preferirebbero trascorrere San Valentino con l’amante, nel 51% dei casi proprio a letto. E questo vale soprattutto per le donne: il 45% di esse (contro il 39% degli uomini) preferirebbe stare con il partner secondario anche il 14 febbraio. E il 16% (contro l’11% degli uomini) riesce effettivamente a trovare un escamotage per raggiungere tale obiettivo.

Attenzione però, non di sola carnalità vive si nutre l’incontro fedifrago: nella relazione con l’amante c’è spazio anche per il romanticismo, importante quanto il sesso per il 54% degli interpellati. Forse anche per questo il 70% degli intervistati si dichiara un amante monogamo, cioè che intrattiene una sola relazione extraconiugale alla volta, per avere una migliore qualità della relazione (53%), una capacità di concentrazione e di comunicazione più consapevole (48%) e una connessione emotiva più solida con il partner (41%).

Video Salute

Ultime news

Gallery

Lo sapevate che...